Cooperativa CADIAI cerca educatori per 'FICO Eataly World'

Per candidarsi è necessario inviare entro il 30 giugno il proprio CV

La Cooperativa sociale CADIAI ricerca figure professionali di atelierista (con competenze di natura artistica) e/o animatore da inserire nel progetto rivolto ai bambini che curerà per FICO Eataly World.

Il candidato ideale è una persona creativa, con capacità organizzative, predisposizione a lavorare in team e relazionarsi con il pubblico.

REFERENZE. I candidati dovranno avere caratteristiche specifiche oltre a una buona conoscenza della lingua inglese e alla predisposizione a lavorare a stretto contatto con bambini dai 3 agli 11 anni. Si richiede, tra le altre referenze, la frequenza certificata a corsi di specializzazione in ambito artistico (arti grafiche o similari, corsi di teatro, di cinema, di fotografia, etc.) ed esperienze certificate di attività laboratoriali, teatrali e di organizzazione di eventi per bambini.

Preferenziali: la Laurea conseguita presso l’Accademia di belle arti o il Dipartimento di arte musica e spettacolo, la conoscenza di altre lingue straniere ed esperienze in ambito sportivo, associazionistico, di lavoro volontario svolte con i bambini. 

Contratto a tempo determinato rinnovabile a partire dal mese di settembre 2017. Per candidarsi è necessario inviare entro il 30 giugno il proprio CV all’indirizzo: agribottega@cadiai.it  Maggiori informazioni sul sito www.cadiai.it al link: www.cadiai.it/ricerca_di_personale_atelieristaeducativo.html

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CADIAI. Cooperativa Sociale di “tipo A”, iscritta al registro delle ONLUS, che realizza servizi di tipo socio-sanitario ed educativo alle persone e fornisce, inoltre, servizi di sorveglianza sanitaria, di sicurezza dei lavoratori e formazione sulla sicurezza alle aziende. Fondata a Bologna nel 1974, opera prevalentemente nella provincia di Bologna. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Coronavirus, bollettino 29 maggio Bologna e provincia: la situazione comune per comune

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

  • Coronavirus, bollettino Emilia Romagna: +24 casi e ancora 8 decessi

  • Mercurio dà spettacolo: come e quando osservarlo a occhio nudo

  • Coronavirus, bollettino Emilia-Romagna: +38 casi, 24 trovati tramite screening

Torna su
BolognaToday è in caricamento