5 curiosità sull'albero di Natale in Piazza

Precedenti 'illustri' e altre curiosità

Aria di festa in città. E' arrivato l'albero in Piazza Nettuno che dà ufficialmente il via al clima natalizio. Ecco cosa c'è da sapere:

1) Si accenderà sabato 24 novembre alle 18.30, alla presenza del sindaco Virginio Merola. Subito dopo verranno accese anche le luminarie in centro. Saranno presenti, il sindaco di Lizzano in Belvedere Elena Torri e il presidente di Confcommercio Ascom Bologna, Enrico Postacchini.

2) Si tratta di un abete rosso di 16 metri e sarà addobbato con decorazioni di microluci led a luce bianco caldo, avvolte attorno ai rami, e con sfere rosse e oro del diametro di circa 40 centimetri. La cima dell'albero sarà illuminata da una stella, sempre con microluci led. 

3) L'albero è stato donato dal dal Comune di Lizzano in Belvedere, in collaborazione con l'Unione dei Comuni dell'Appennino bolognese.

4) Da mercoledì 21 a domenica 25 novembre l'Appennino scende in Piazza: l'associazione Montagnamica – ente gestore della Strada dei Vini e dei Sapori Appennino Bolognese - allestirà in Piazza Maggiore un piccolo villaggio con diversi stand di promozione turistica per far conoscere le bellezze dell'Appennino bolognese, le opportunità di turismo e i prodotti tipici dell'enogastronomia locale.

5) Precedenti 'illustri' ed avvenimenti: nel 2015 i lavoratori della Saeco di Gaggio Montano per protesta contro i licenziamenti appesero le loro magliette rosse attorno al Nettuno e all'albero di Natale della piazza. Ai cittadini presenti vengono offerti caffè e panettoni prodotti con macchine Saeco.

Nel 2014, fece discutere il caso dell'albero storto, donato dal Comune di Lizzano in Belvedere. 

Nel 2011, scatta l'allarme bomba sotto l’albero. Una decina di pacchetti, con scritte contro il Governo, la manovra e le banche, hanno fatto scattare un falso allarme. A notare le scatole era stato un poliziotto di quartiere. Sono intervenuti gli artificieri e l'area intorno all'albero è stata transennata e isolata. A firmare la protesta la 'Giovane Italia', il movimento dei giovani del Pdl“

Nel 2009 in piazza Nettuno arrivò "eco tree": l'albero era collegato delle biciclette e tutti i cittadini potevano pedalando, lasciandolo acceso anche di notte. Le decorazioni erano in plastica riciclabile e dopo le feste sono diventate indumenti di pile per bambini. Anche le bici sono riutilizzate per illuminare le sere estive al parco Cavaioni, inserite nel progetto “Energie nei colli”.

Per scoprire i nostri consigli sui regali di Natale clicca qui!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bottiglie come arma: doppia rapina nella notte in zona U

  • Incidenti stradali

    Incidente sulla A14: scontro in autostrada, camion finisce nella scarpata

  • Cronaca

    Droga dello stupro, l'esperta: "Costa meno di un gelato. Fenomeno in crescita"

  • Meteo

    Meteo e maltempo, slitta l'arrivo della neve

I più letti della settimana

  • Suicidio al cimitero di Castel San Pietro: Carabiniere si spara con la pistola di ordinanza

  • Lavoro, invalidi e categorie protette: l'aeroporto Marconi cerca personale per ufficio merci

  • Grosso cinghiale semina il panico al parco: abbattuto dopo ore di ricerca

  • Pestati dal gruppo, tassista e spazzino in ospedale: "Colpito con calci, pugni e spranga"

  • 'Raggio verde' abbaglia pilota EasyJet: il responsabile rischia grosso

  • Nuova apertura a Bologna, arriva la birreria bavarese Löwengrube

Torna su
BolognaToday è in caricamento