'Nemo': la 'Casa dei risvegli Luca de Nigris' su Rai2

In prima serata si parlerà della "Casa dei Risvegli" e dell’umanità che la circonda

Venerdì 4 maggio in prima serata su Rai2 si parlerà della "Casa dei Risvegli Luca De Nigris" e dell’umanità che la circonda.

Lo annuncia su Facebook Fulvio De Nigri, papà di Luca, che sarà ospite della trasmissione "Nemo - nessuno escluso", condotto da Enrico Lucci, Valentina Petrini. Tante le storie trattate nel servizio. 

Luca, morto a sedici anni dopo un periodo tra coma e stato vegetativo durato ben 240 giorni e un'operazione che allora fu definita 'perfettamente riuscita'. 

DA LUCA LA NASCITA DELLA CASA DEI RISVEGLI

Dapprima nacque l'associazione 'Gli amici di Luca', prima per provvedere alle sue cure all'estero e poi per promuovere, poi la nascita della Casa dei Risvegli, il primo centro pubblico innovativo, assistenziale e di ricerca, rivolto a persone in coma, attivo dalla fine del 2004 nell'area dell'ospedale Bellaria, in via Giulio Gaist. 

Oggi è una struttura innovativa, dedicata alla riabilitazione, formazione e ricerca nel campo delle Gravi Cerebrolesioni Acquisite (GCA), con particolare riferimento ai Disordini della Coscienza (DOCs).

Potrebbe interessarti

  • Forno a microonde: fa veramente male alla salute?

  • L'olio di arachidi fa male? Ecco la verità

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli

  • Segreti e benefici del Tai Chi Chuan

I più letti della settimana

  • Incidente in A1, un morto: traffico bloccato la domenica del rientro

  • Incidente in A14 tra Forlì e Cesena, muore ragazzo di San Lazzaro di Savena

  • West Nile, zanzare positive a San Giovanni in Persiceto

  • Concorso Mibac, bando per 1052 vigilanti: requisiti e materie d'esame

  • Incidente mortale sulla A14: chi era la giovane vittima

  • Nadia Toffa è morta: aveva scelto Bologna per la sua prima uscita pubblica

Torna su
BolognaToday è in caricamento