Diabolik, scene bolognesi per il nuovo film con Luca Marinelli e Miriam Leone

Primo ciak in notturna su via Marconi e laterali. Così i fratelli Manetti portano l'affscinante ladro in calzamaglia sotto le Due Torri

FOTO INSTAGRAM

Diabolik è arrivato a Bologna. Qui, tra via Marconi e traverse laterali, infatti, questa notte sono state girate alcune scene dell'ultimo film dedicato al ladro più affascinante della storia. Una pellicola ambientata negli anni settanta, a firma dei Manetti Bros.

Ad interpretare l'inafferrabile Diabolik è l'affascinante Luca Marinelli. Al suo fianco c'è Miriam Leone, trasformatasi in una biondissima e sensuale Eva Kant. Co-protagonista, Valerio Mastandrea, che veste i panni dell'ispettore Ginko.

Il centro di Bologna diventa il set di "Diabolik": cambia la viabilità

Le prime scene girate per le strade del centro del capoluogo felsineo sono state questa notte e hanno visto come protagonista la mitica Jaguar del ladro in calzamaglia. Assenti invece le star del film, che faranno la loro comparsa per le strade bolognesi nei prossimi giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In programma c'è un secondo ciack, stanotte,  ancora intorno alla centralissima via Marconi, che per l'occasione resterà chiusa al traffico. Ma non solo. Da quanto si vocifera nei prossimi giorni il bel Diabolik e la sua Eva potranno essere avvistati anche in altri luoghi cittadini: dall'Hotel Baglioni all'autostazione, dalla zona Fiera ai mitici colli bolognesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 2 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 3 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 31 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 4 aprile: i dati comune per comune

  • “Mio padre ha perso il lavoro e il frigorifero è vuoto, aiutateci": adolescente chiede aiuto al 112

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 2 aprile: +546 contagi, si contano ancora 79 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento