Accadde nel 1628: nasce a Crevalcore Marcello Malpighi

Fu il primo a osservare i globuli rossi al microscopio. Nel 1691 fu nominato archiatra da Innocenzo XII

Foto Unibo

Il 10 marzo 1628 nasce a Crevalcore Marcello Malpighi. A lui si devono scoperte fondamentali per l'anatomia, l'istologia, la fisiologia, l'embriologia e la medicina pratica. Fu il primo ad osservare i capillari negli animali, a scoprire il legame tra le arterie e le vene e fu il primo ad osservare i globuli rossi al microscopio. 

A 17 anni si trasferisce a Bologna dove si laurea in medicina nel 1653. Venne chiamato a Pisa da Ferdinando II dove è docente di medicina teorica e si appassiona alla "libera filosofia" galileiana. Richiamato a Bologna come lettore di teorica della medicina straordinaria, nel 1662 accetta la cattedra di medicina a Messina, ma è nuovamente in città dopo 4 anni. 

Nominato archiatra da Innocenzo XII nel 1691, si trasferisce a Roma dove muore nel 1694. Si è dedicato perlopiù all'anatomia microscopica, allo studio dei polmoni, del cervello, delle ghiandole e degli embrioni. Nel 1669 la Royal Society di Londra lo nomina membro onorario.

Eroi, patrioti e scienziati: i personaggi storici nelle vie di Bologna

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente in montagna, camion sospeso su una rupe: morto l'autista bolognese

  • Cronaca

    Violenza sessuale su ragazza, 42enne arrestato in aeroporto

  • Cronaca

    Blocco del traffico, domenica ecologica il 24 marzo: tutte le limitazioni

  • Attualità

    Due nuove bandiere dell'Europa a Palazzo d'Accurso

I più letti della settimana

  • Incidente a San Lazzaro, perde il controllo dell'auto e si schianta contro il guard rail: vivo per miracolo

  • Mamma dimentica figlio di due anni in auto e va a lavoro

  • Morto a 26 anni sotto i portici di via Ugo Bassi, mistero sulle cause

  • Incidente in A1: schianto in auto, un morto e un ferito grave

  • Trasporti, sciopero 24 marzo: disagi per chi viaggia in bus

  • Il cane abbaia forte, i vicini segnalano: il giovane padrone è morto in casa

Torna su
BolognaToday è in caricamento