Coronavirus: al via consulenza psicologica telefonica per affrontare paure e ansie

L’obiettivo è favorire il contenimento di ansia e stress a partire, e offrire informazioni e suggerimenti su come prendersi cura di sé in queste settimane

Parte domani, 18 marzo 2020,  il servizio di consulenza psicologica telefonica per affrontare l’ansia da Covid-19:un servizio attivo per tutti i cittadini, questa fase di emergenza da diffusione di contagi da Covid-19.

Il servizio, che funziona tramite colloqui telefonici, ha l’obiettivo di favorire il contenimento di ansia e stress a partire dalla domanda dell’utente e offrire informazioni e suggerimenti su come prendersi cura di sé in queste settimane.

Il servizio

Per fruire del servizio i cittadini potranno chiamare il numero 0522 296555 dalle 7.30 alle 17 dal lunedì al venerdì, il sabato dalle 7.30 alle 13.00. Risponderà un operatore che inoltrerà la chiamata all’équipe psicologica per l’emergenza (EPE) dell’Azienda USL IRCCS di Reggio Emilia.

Il costo della chiamata è a carico del cittadino.

Il numero di psicologhe, che lavorano anche in modalità smart working, potrà essere implementato in relazione all’andamento delle richieste.

Analoghi percorsi, con diverse modalità organizzative, sono stati attivati per offrire supporto agli operatori, ai cittadini affetti da COVID in isolamento e ai loro familiari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 2 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 29 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 30 marzo: contagi +412, 95 morti

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 31 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 29 marzo: contagi +736, altri 99 morti

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 2 aprile: +546 contagi, si contano ancora 79 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento