Covid-19, Ozzano: al via il sostegno psicologico telefonico

La prima telefonata è gratuita, mentre se viene ritenuto necessario un approfondimento o ulterori contatti sarà il professionista a stabilire tempi e modalità

Cambiare in modo brusco le proprie abitudini, dover far fronte alle nuove limitazioni  sulla libera circolazione e alle uscite all'aria aperta possono creare disagio e disturbi in persone di tutte le età, anche nei soggetti più giovani e nei bambini.

Una situazione difficile che tutti stanno vivendo a causa dell'emergenza sanitaria da Coronavirus, ma per cercare di dare un supporto e aiutare chi sta passando un momento di sconforto, o ha necessità solo di parlare, a Ozzano c'è la possibilità di contattare alcuni psicologi sul territorio, che offrono le loro competenze attraverso un servizio di consulenza telefonica.

La prima telefonata è gratuita, mentre se viene ritenuto necessario un approfondimento o ulterori contatti sarà il professionista a stabilire tempi e modalità. Comunque, l'indicazione dell'Ordine nazionale degli Psicologi è quello di calmierare le tariffe in questa fase emergenziale.

Questo l'elenco degli psicologi che si possono contattare:

Dott.ssa Silvia Cavazza -  mail: silviacavazza4@gmail.com; cell. 3495521863 (ORARI LUN-VEN 13-18; SAB 9-13)

Dott.ssa Simona Mazza - mail: simonamazza75@gmail.com; cell. 3398871255 (ORARI LUN-VEN 10,30-12)

Dott.ssa Anna Rita Piazza - mail:info@studiotalas.it ; cell. 370/3142584(ORARI LUN-SAB 10-12 e 15-17); sito:  psicologoozzano.com

L'Amministrazione Comunale, che ha diffuso la nota sul proprio sito isituzionale,  "ringrazia gli psicologi che hanno aderito all'iniziativa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Laghi a Bologna: dove rinfrescarsi lontani dal caos

  • Incendio in via Sant'Isaia, morta una giovane donna

  • Covid, nuovo focolaio corriere Tnt: chiuso il magazzino, test per tutti i lavoratori della logistica

  • Coronavirus, aumentano i contagi in regione: + 71. Donini alle aziende: "Fate screening"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: altri 47 casi. Metà a Bologna e 11 sintomatici

  • Dimesso dall'ospedale, torna e aggredisce operatore con calci e pugni

Torna su
BolognaToday è in caricamento