Coronavirus: nella clinica privata Villalba un'area per curare pazienti con Covid-19

Dedicato un intero piano della struttura ospedaliera, totalmente isolato, e  7 posti letto di Terapia Intensiva

La Clinica Privata Villalba di Bologna, Ospedale Privato Polispecialistico ha sottoscritto il protocollo a seguito delle intese di collaborazione tra pubblico e privato, in questo momento di emergenza,  rispondendo alla richiesta della AUSL Bologna per istituire un’area della struttura dedicata alla cura dei pazienti affetti da CoViD-19, con l’intero piano della struttura ospedaliera, totalmente isolato e  7 posti letto di Terapia Intensiva.

Siamo consapevoli che combattere questo virus significa assumersi un grosso impegno – afferma Alberto Di Perna, amministratore delegato della struttura –, ma riteniamo che tutti gli operatori della sanità, a tutti i livelli, debbano responsabilmente e concretamente offrire il loro contributo per rispondere, con un’azione sinergica, alle esigenze della cittadinanza in un momento di emergenza. Noi siamo pronti a fare la nostra parte a supporto della popolazione bolognese e di quella delle provincie limitrofe per aiutare a sconfiggere questa emergenza nazionale. Siamo orgogliosi che ci abbiano chiesto un supporto e tutti i nostri operatori sono pronti a dare il loro contributo per le persone”.

Attraverso una nota la Clinica Privata Villalba  informa che "prosegue la propria attività, in ottemperanza dell’ultima disposizione della regione Emilia Romagna, solo per quanto riguarda l’attività non differibile. Tutto ciò che era possibile rimandare è stato sospeso, contattando tutti i pazienti in attesa, in funzione di una riprogrammazione futura".

A seguito delle indicazioni dell’OMS e rispetto della normativa nazionale e regionale, era già stato istituito un rigido Triage intraospedaliero all’ingresso che prevede misurazione della temperatura con termometro ad infrarossi, anamnesi epidemiologica e clinica e igienizzazione delle mani per utenti e personale sanitario. Tutte le aree e i reparti dell’Ospedale sono sottoposti con maggiore intensità a disinfezione e igienizzazione totale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 29 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 30 marzo: contagi +412, 95 morti

  • Cornavirus Emilia-Romagna, bollettino 27 marzo: contagi +772, altri 93 morti

  • Coronavirus, A Bentivoglio le maschere da snorkeling diventano respiratori e protezione per i medici

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 31 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 27 marzo: i dati, comune per comune

Torna su
BolognaToday è in caricamento