Salute, la continuità assistenziale Bologna Ovest cambia sede

L'ex Guardia Medica accoglierà i cittadini al pianterreno di uno stabile in via Montebello 6

Foto archivio

E' pronta una nuova sede per il servizio di Continuità Assistenziale (ex Guardia Medica) di Bologna Ovest: dall' 11 novembre, in via Montebello 6.

Da domani infatti, il servizio accoglierà i cittadini nella nuova sede, realizzata su misura, al pianterreno di via Montebello 6, lasciando così i locali di Viale Pepoli 5. Con 190 metri quadrati di superficie complessiva, tutti climatizzati, la nuova sede assicura standard più elevati di comfort e sicurezza, per cittadini e medici.

Invariati gli orari di accesso all’ambulatorio:

  •  dal lunedì al venerdì dalle 20 alle 22
  • weekend e festivi dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18.

Oltre alle visite ambulatoriali (circa 12 mila a settembre scorso), il servizio di Continuità Assistenziale offre consulenze telefoniche (circa 34 mila a settembre), visite domiciliari (1.168 a settembre), prescrizioni di farmaci non differibili, certificati di malattia (solo per lavoratori turnisti, nei giorni prefestivi e festivi, e per un massimo di 3 giorni).

Il numero di telefono, unico per tutte le sedi dell’area metropolitana, è 051 3131.

Il servizio di Continuità Assistenziale, attivo nelle fasce orarie nelle quali il Medico di famiglia non è disponibile, garantisce prestazioni sanitarie non differibili nelle ore notturne, dalle 20 alle 8, e dalle 8 alle 20 nei fine settimana e nei giorni festivi.
Il servizio è gratuito per i cittadini residenti in Regione o comunque domiciliate con scelta del medico in Emilia Romagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Scomparso nella notte, ritrovato morto in un campo

  • Whoopi Goldberg a Bologna: da Hollywood alle osterie del centro

  • Lungo inseguimento in tangenziale e poi l'arresto: in auto la prova del furto

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Rifiuti, stop indifferenziata porta a porta: da oggi si usa solo la Carta Smeraldo

Torna su
BolognaToday è in caricamento