Ospedale Sant'Orsola: agopuntura per le donne operate al seno

L'obiettivo è migliorare la qualità della vita nelle donne con neoplasie al seno riducendo gli effetti collaterali delle terapie oncologiche

Da oggi è operativo l’ambulatorio di Medicina Integrata, inaugurato nel padiglione centrale dell'Ospedale Bellaria. L'obiettivo è quello di migliorare la qualità della vita nelle donne con neoplasie al seno,  riducendo gli effetti collaterali delle terapie oncologiche, come la sindrome climaterica (menopausa anticipata o aggravamento dei sintomi da menopausa già in corso), attraverso un ciclo di trattamento di agopuntura associato ad una sana alimentazione e ad un corretto stile di vita.

Presenti all'inaugurazione Giovanni Frezza, Direttore del Dipartimento Oncologico dell’Azienda Usl di Bologna, Grazia Lesi, Responsabile del progetto Medicina integrata in oncologia-Agopuntura Ausl Bologna, Marzia Melloni, Responsabile DATER Ospedale Bellaria, Francesca Novaco, Direttore Generale f.f. dell’Azienda Usl di Bologna, Gioacchino Pagliaro, ìDirettore della psicologia clinica ospedaliera Ausl Bologna. E ancora Corrado Ruozi, Agenzia Sanitaria e Sociale Regione – Emilia Romagna, Alessandra Tassoni, Dipartimento Cure Primarie, Ausl Bologna. Sarà diffuso, infine, l’intervento di Gary Deng, Medical Director Integrative Medicine Service, Memorial Sloan Ketterin Cancer Center, New York.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Coronavirus, bollettino 29 maggio Bologna e provincia: la situazione comune per comune

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

  • Coronavirus, bollettino Emilia Romagna: +24 casi e ancora 8 decessi

  • Mercurio dà spettacolo: come e quando osservarlo a occhio nudo

  • Coronavirus, bollettino Emilia-Romagna: +38 casi, 24 trovati tramite screening

Torna su
BolognaToday è in caricamento