Parte a Bologna la campagna 2014 Telefono amico gay", testimonial Carlo Gabardini

Parte la campagna 2014 di Bologna, il servizio di ascolto e counseling, gestito da volontari e rivolto al mondo lgbt (051555661 - dal lunedì al venerdì dalle 20 alle 23 - www.telefonoamicogay.it). Testimonial di quest'anno è l'attore comico Carlo Gabardini.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Il 17 maggio parte la campagna 2014 del Telefono Amico Gay e Lesbico, il servizio di counseling e supporto telefonico, inserito all'interno dell'area salute, del Cassero lgbt center di Bologna.
Dopo lo stilista Gaetano Navarra nel 2013, è il comico Carlo Gabardini ad assumere quest'anno il ruolo di testimonial, con lo slogan "Fai sentire la tua voce".
Dal 17 maggio, la campagna sarà veicolata su Radio Città del Capo, su internet grazie al sito www.telefonoamicogay.it e sui social network (Twitter: @telamico_gay, Facebook: telefonoamicogaylesbico).
Da settembre sono invece pianificate le affissioni murali sul territorio bolognese e la diffusione di volantini.
Il servizio, che risponde al n. 051 555 661 (o via mail all'indirizzo telefonoamicogay@cassero.it), è operativo dalle 20:00 alle 23:00 dal lunedì e venerdì e offre ascolto e supporto alle persone lgbt.
ll successo della campagna 2013, e il conseguente incremento delle telefonate al telefono amico gay, dimostrano che ancora ora molti utenti hanno bisogno di ascolto, sui temi di riconoscimento e accettazione della propria identità sessuale e le problematiche che ne derivano (disagio sociale, discriminazione o omofobia).

Torna su
BolognaToday è in caricamento