Piante in casa: come tenerle al 'riparo' dai nostri amici a 4 zampe

Difficilissimo che un cane o un gatto non prenda di mira una pianta: alcuni consigli utili per avere al riparo i nostri amati fiori

Avere un animale da compagnia è una grossa fortuna: amici per la vita che al proprio 'padrone' sanno regalare momenti di felicità e gioia. Ma cani e gatti sono anche giocherelloni, e tutti coloro che non hanno un giardino li accudiscono in casa, e a risertirne sono quasi sempre le piante: che siano piccole, grandi, sempreverdi o grasse non importa, prima o poi saranno prese di mira.

Ma come rimediare? Ecco cinque utili consigli

Mettiamo le piante in sicurezza

Il metodo più banale è spesso quello più efficace. Per impedire ai cani di mangiare le piante da interno possiamo spostarle dove non possono arrivare, utilizzando supporti che le alzino dal pavimento o le pongano sopra i mobili.

Piccole gabbie

Semplici reti metaliche, sufficientemente alte, impediscono agli animali di farsi male e proteggono le nostre piante

Succo di limone diluito

Per allontare gli animali dalle piante, basterà cospargerle di succo di limone diluito in acqua, utilizzando un flacone spray per spruzzarne il contenuto sulle piante. Molti animali, infatti, evitano l'odore degli agrumi.

Proprio per questo, una valida alternativa, è quella di tagliare delle fette sottili di limone per poi posizionarle attorno alle piante o nei vasi per ottenere lo stesso effetto. Per evitare che marciscano, bisognerà cambiarle in maniera periodica.

Una barriera...

Nella nostra dispensa possiamo trovare dei rimedi domestici per ottenere l'effetto di allontanare i cani dalle piante. Un salsa al peperoncino diluita in acqua in una bottiglia spray può essere una valida soluzione. Anche l'aceto è utile, ma è meglio evitare di spruzzarlo direttamente sulle piante. E' più indicato creare una sorta di barriera, spruzzandolo sul terreno attorno. 

Rimuovere le piante tossiche

Pur adottando tutti gli accorgimenti consigliati, è sempre difficile impedire al nostro cane di mangiare le piante, soprattutto quelle da interno. Per questo è bene eliminare quelle che possono essere dannose per la sua salute come il narciso, l'orecchio di elefante, il giacinto, l'oleandro e la liquirizia americana. 

Dobbiamo inoltre prestare molta attenzione alle piante grasse. Le spine possono facilmente ferire i cani. Vanno quindi posizionate fuori dalla portata dei nostri animali domestici.

A Bologna

Alcuni negozi dedicati ai nostri amici a quattro zampe a Bologna dove trovare tutto quello che ci serve, e chiedere anche consigli. Attività selezionate in base ai commenti rilasciati dagli utenti online:

L'Ora degli Animali in viale Carlo Berti Pichat

Pets in via Giuseppe Grabinski 2

Negozio Animal House Bologna in via Eleonora Duse

Urban Dog Petshop in Piazzetta dei Carabinieri

Gianfilippo Zampa Bologna in via Marsala

Baloo Bologna in via San Donato

Allergia ai gatti: cause e rimedi

Potrebbe interessarti

  • Casa senza balcone? Come e dove stendere i vestiti

  • Come avere una casa sempre pulita e profumata

I più letti della settimana

  • Casa: 6 modi per riutilizzare i fondi di caffè

  • Mercato immobiliare: i prezzi di case e negozi a Bologna, zona per zona

  • Ex clinica Beretta: via ufficiale alla ristrutturazione dell'edificio

  • Dove orientare il letto per dormire meglio?

  • Casa senza balcone? Come e dove stendere i vestiti

  • Come avere una casa sempre pulita e profumata

Torna su
BolognaToday è in caricamento