Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Microcriminalità e degrado in zona U, cittadino scrive al sindaco: 'Risposta deludente e la situazione peggiora'

Torna a Microcriminalità e degrado in zona U, cittadino scrive al sindaco: 'Risposta deludente e la situazione peggiora'

Commenti (11)

  • Siamo al vostro servizio per le applicazioni di prestito privato da 3.000 a € 1.000.000 a ogni individuo in grado di ripagare con gli interessi al tasso del 3% per un lungo periodo di tempo; persone non gravi (ritornello). Noi siamo, per quanto possibile, di soddisfare i miei debitori entro 48 ore dalla ricezione della vostra domanda formulata.:francesca.cortes02@gmail.com

  • Buongiorno, signore & signora Metto a vostra disposizione un prestito dal 2000 € a 1.700.000€ a condizioni molto semplice. su un tasso negoziabile soltanto delle garanzie da prevedere per la vostra domanda. Ma appena ed onesto ed affidabile. Fatte conoscere l'importo di denaro che volete prestare, siamo vicino da soddisfarli. Infine per più; comprensione volete unirmi l'indirizzo - Mail :francesca.cortes02@gmail.com

  • Avatar anonimo di azz
    azz

    Chi osa dire che la Municipale a Bologna non LAVORI?????????????? Avete presente di quante macchine vengono rimosse in divieto di sosta??? Avete presente di quante multe vengono effettuate???

  • Avatar anonimo di barbara
    barbara

    Leggendo la risposta della Polizia Municipale e dovendo credere a quello che scrivono (pattugliamenti continui, controllo,e bla,bla,bla come se tutte le forze dell'ordine fossero presenti in ZU a lavorare 24 h su 24) mi viene da dire allora che siano totalmente incapaci visti i risultati assolutamente nulli. Quindi o la lettera di risposta è unì'insieme di fandonie o abbiamo forze dell'ordine totalemnte incapaci come totalmente incapace è un'amministrazione che non sa farle funzionare. In entrambi i casi c'è da arrabbiarsi.

    • Avatar anonimo di francesco
      francesco

      no barbara gli unici incapaci siamo noi cittadini....rileggi questa "risposta"...si parla di "pattugliamento DINAMICO.... con percorsi predeterminati"...cioè fanno sempre lo stesso giro alla stessa ora! ....è una cosa RIDICOLA....i marocchini SI SBELLICANO DALLE RISATE ...diciamoci la verità: l'attuale amministrazione è ostaggio dei centri sociali e della politica della "mano leggera" sponsorizzata da molti esponenti SEL..con in testa l'assessore frascaroli. il problema è politico e non organizzativo.....sempre in questa "fantomatica risposta" leggiamo: " tutto ciò salvo che superiori esigenze di ordine pubblico impongano o rendano comunque opportuno operare diversamente.“....e questa è la frase che celebra l'inutilità di questa risposta. secondo me.

  • Avatar anonimo di stefano
    stefano

    per Merola il problema è l'happy hour che crea degrado..... per quanto riguarda la Polizia Municipale se il risultato è questo forse conveniva dire "provvederemo".....

  • WWW.LIBERIAMOCI.COM basta buonismo sinistroide !!! invasione non è integrazione !!!! #STOPISLAM

  • Avatar anonimo di Stella V
    Stella V

    Non so se sei al corrente che da questo mese sono iniziati degli incontri dove il sindaco, incontra i cittadini, quartiere per quartiere e raccoglie informazioni e proposte confrontandosi direttamente con loro. Forse sarebbe una buona occasione per avere qualche risposta o proporre qualche idea..Per informazioni puoi andare sul sito del Comune alla sezione Comunità. Di seguito comunque posto il link. http://www.comune.bologna.it/comunita/il-percorso-di-collaborare-e-bologna-6-incontri-nei-quartieri-e -una-consultazione

      • Avatar anonimo di Stella V
        Stella V

        No sig. Francesco, non sono una dipendente comunale, ma solo una cittadina che cerca di informarsi e far qualcosa per poter migliorare certe situazioni che ormai dilagano... ma non solo a Bologna...

  • Avatar anonimo di federico
    federico

    Se crediamo ancora che la polizia municipale faccia realmente qualcosa per il degrado..siamo solo dei poveri illusi...i cani senza guinzaglio sul  lungoreno (con i legittimi proprietari non punkabbestia) sono il problema, non i campi abusivi, lo spaccio quelli che dormono sotto alberi e piloni della luce, quelli che cagano (scusate il francesismo) anche in mezzo ai sentieri che dovrebbero essere passeggiate per persone normali, donne, bambini e anziani...e mi fermo qui va là che è meglio...

Torna su
BolognaToday è in caricamento