25 aprile, il comune di Ozzano premiato dal ministro Trenta

A Roma la cerimonia per il conferimento della medaglia al valor militare sul gonfalone del municipio

Si è tenuta questa mattina alle 11.00 presso il Centro Alti Studi della Difesa a Roma la cerimonia di consegna delle medaglie al valor militare ad Enti e personalità. 

Il Comune di Ozzano è fra gli Enti a cui è stata riconosciuta la medaglia in ragione della lotta partigiana di Liberazione avvenuta sul territorio nella seconda guerra mondiale. 

Alla presenza del sindaco Luca Lelli il Ministro della Difesa Elisabetta Trenta ha  quindi fregiato il Gonfalone comunale dell'onorificenza affiggendovi la medaglia di bronzo.

Grande soddisfazione viene espressa dall'Amministrazione comunale per l'importante e significativa onorificenza ricevuta e ringrazia la sezione locale dell'ANPI per il prezioso apporto dato nella ricostruzione degli avvenimenti storici. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Domani nelle celebrazioni del 25 aprile il Gonfalone col fregio della medaglia di bronzo al valor militare verrà fatto sfilare nel corteo per le vie del capoluogo e a Ozzano sarà un 25 aprile ancora più sentito e ricco di significato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Al fiume con gli amici, scompare tra i flutti: ragazzo trovato morto nel fiume Idice

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Spostamenti tra regioni in dubbio, Bonaccini: "Prudenza alta, si rischia la chiusura" 

  • Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino del 24 maggio: +45 positivi, 8 decessi

Torna su
BolognaToday è in caricamento