Fridays for the future: il 27 settembre sciopero nazionale per il clima, cosa c'è da sapere

Coinvolte tutte le categorie pubbliche e private: qui i servizi garantiti

Sciopero generale nazionale di tutte le categorie pubbliche e private, per l’intera giornata del 27 settembre 2019 proclamato dall'Associazione Sindacale USB - Unione Sindacale di Base. Anche Cgil e Cisl hanno aderito alla mobilitazione. Dal fermo è escluso il trasporto pubblico.

Come rende noto il Ministero per la Pubblica amministrazione "nel corso dello sciopero saranno assicurati, dalle Amministrazioni pubbliche interessate, adeguati livelli di funzionamento dei servizi pubblici essenziali di cui all’articolo 2 della legge 12 giugno 1990, n. 146 e successive modificazioni ed integrazioni, mediante l’erogazione delle prestazioni indispensabili individuate dai contratti collettivi di lavoro, così come interpretati dalla Commissione di Garanzia ai sensi dell’art. 13 della citata legge n. 146/1990 e successive modificazioni ed integrazioni".

A Bologna è previsto un corteo: appuntamento alle ore 9.30 in Piazza San Francesco. I manifestanti sfileranno su via Marconi, i viali di circonvallazione, Porta San Donato, via Belle Arti, via Moline, per concludersi in Piazza Verdi.

Sanità: Qui i servizi garantiti da Ausl Bologna

Pubblica amministrazione Bologna: Qui l'attività comunale

Scuola e università Bologna: Qui le indicazioni del Ministero

Trasporto pubblico: Qui le info

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

Torna su
BolognaToday è in caricamento