LETTORI: Bologna odia il verde? “I nostri alberi sopraffatti dal cemento e dall’incuria”

E' la denuncia dell'associazione "Spazio Sacro". Ecco alcuni scatti che documentano le difficoltà in cui verserebbero numerosi esemplari in città

“Gli alberi di Bologna sono sopraffatti dal cemento e dall’incuria” è la denuncia dell’associazione ”Spazio Sacro”, che ha caro il rispetto dell'uomo verso la Natura.
Girovagando per la città, l’associazione ha “ osservato come vengono trattati gli alberi e ci siamo chiesti: per caso Bologna odia gli Alberi ? Non puntiamo il dito contro nessuno ma vorremmo farvi presente la situazione sfavorevole delle creature Verdi di questa città”
 Esemplificative, a riguardo, alcune immagini inviateci, come quelle a seguire.

( FOTO IN ALTO) “Questo meraviglioso albero  e’ sommerso dal cemento : prendera’ il suo approviggionamento da falde acquifere sotterranee perche’ le sue radici saranno profonde…ma se queste si seccano..? E se volesse espandersi?  dovrebbe spaccare il cemento e poi creare buche sul marcapiede… succederebbe allora come abbiamo visto fare diverse volte: si abbatte l’ albero ! ?”

(FOTO IN BASSO) "Questo addirittura e’ stato chiuso da un chiosco….o quasi……la legge permette questo ?". Ma non finisce qui, commenta l'associazione: "Abbiamo chiamato un amico botanico a visitare anche i Giardini Margherita, egli ha detto che quasi tutti gli alberi sono in sofferenza." Tra gli ultimi affondi al verde, quello "della pista ciclabile fatta sui viali, che ha tolto agli alberi gran parte di terreno"..

ALBERO CHIOSCO-2CHIOSCO 3-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Scomparso nella notte, ritrovato morto in un campo

  • Whoopi Goldberg a Bologna: da Hollywood alle osterie del centro

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Rifiuti, stop indifferenziata porta a porta: da oggi si usa solo la Carta Smeraldo

Torna su
BolognaToday è in caricamento