Domedama, spunta un video del rapper scomparso: "Cerchiamo aiuto, per fare chiarezza"

L'avvocato della famiglia Barbara Iannuccelli: "Importante perchè tutti i tasselli vanno messi insieme dopo il 'buco' del primo periodo di ricerche. Chi si riconosce si faccia avanti"

Domenico D'Amato, il giovane rapper conosciuto come "Domedama", non si trova dal 22 febbraio del 2017, quando il fratello lo ha visto l'ultima volta. Ed è proprio di quei giorni (di febbraio la data del salvataggio del video sul telefono dell'oggi 28enne) un video "spuntato" dall'archivio di file multimediali del giovane di Molinella. 

«Ecco il video che abbiamo trovato in questi giorni - dice l'avvocato della famiglia D'Amato, Barbara Iannuccelli - Cerchiamo aiuto per fare chiarezza su chi sia questa bambina e su chi fosse con lui in quel momento: è stato girato a casa di amici e si vedono il ragazzo e una bambina davanti alla fotocamera che li riprende in modalità selfie, giocano e ridono insieme. Il periodo della ripresa è proprio subito precedente alla scomparsa e se chi si riconosce facesse un passo avanti, potremmo aggiungere qualche tassello a questa storia che evidentemente non ha nulla a che fare con una scomparsa volontaria». 

Il video trovato sul telefonino

E' solo un video, certo. Ma per Iannuccelli questo e tutte le testimonianze della sua vita, del suo spirito, delle relazioni che aveva e degli amici che frequentava sono elementi importantissimi, da raccogliere come è stato fatto solo in modo sbrigativo al momento della scomparsa: «Sarebbe importante sapere dove era in quei momenti e in compagnia di chi. Sapere se la data del video è quella effettiva...Domenico viveva da solo e quindi non abbiamo un interlocutore come una fidanzata, dei genitori o dei coinquilini che ci possano raccontare cose e fornire elementi. Dobbiamo far parlare quello che abbiamo e che nel momento iniziale in cui si pensava a un allontanamento volontario non è stato considerato come andava fatto».

SEGNI PARTICOLARI DEL RAGAZZO SCOMPARSO.

Domenico Tommaso D'Amato è alto 1,80 cm, ha gli occhi verdi e i capelli castani. Fra i segni particolari, un braccio tatuato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Come pulire e disinfettare i condizionatori: trucchi e consigli

  • Incidente sulla A1: scontro camion-furgone, due morti

  • Focolai covid a Bologna: l'attenzione si sposta all' ex hub di via Mattei

  • Tragedia in Romagna: perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia, morta studentessa dell'Alma Mater

  • Positivo al Covid, continua ad andare a lavorare in pizzeria. Il sindaco: "Inaccettabile, siano sanzionati con severità"

Torna su
BolognaToday è in caricamento