LUCIO DALLA, funerali: Piazza Grande commossa e affollatissima

San Petronio ha accolto Lucio Dalla per l'ultimo saluto. I funerali in diretta da Piazza Maggiore e la commozione della gente: "Tutta Bologna piange un amico". Un applauso interminabile per dire: Ciao!

Il feretro di Lucio Dalla all'ingresso in Chiesa

"San Petronio è piccola per contenere gli amici di Lucio Dalla, che domenica scorsa era  qui per la messa. Proprio oggi avrebbe compiuto gli anni e la morte è in verità il definitivo compimenti della vita". Queste le parole con cui comincia la messa commovente per celebrare il grande Lucio Dalla. Un applauso fragoroso ha accolto in piazza Maggiore il feretro quando è uscito dal portone di Palazzo d'Accursio, dove era stata allestita la camera ardente (VIDEO). Trasportato poi a braccio verso la basilica di San Petronio, dove si sta celebrato il funerale. Le campane dell'Arengo hanno rintoccato a morto. Il Crescentone, la parte centrale rialzata della piazza, è piena di persone commosse, così come gli scalini della chiesa: forse mai tanta gente ha invaso la sua "Piazza Grande".

"Buon compleanno Lucio!". A queste parole la navata di San Petronio si riempie di applausi. E di nuovo: "Te ne sei andato in modo inaspettato, inedito, proprio come ci si poteva spettare da te. Quante persone mi dicono di aver vissuto con le parole e la musica di Lucio. Lui aveva una profonda sete di Dio e quando mi guardava scavava nei miei occhi, in mondo così rumoroso lui ascoltava". L'omelia inizia con un augurio di compleanno, e il ricordo di quando i compleanni, Lucio li festeggiava insieme alla mamma in Piazza Cavour, in modo semplice e umile: "E oggi qui Lucio hai tutta Bologna, città di cui sei figlio e simbolo".

LE LACRIME DI MARCO ALEMANNO. Marco Alemanno legge 'Le Rondini' e scoppia in lacrime disperatamente salutando Lucio per l'ultima volta. Era con lui in Svizzera, era stato lui a trovarlo e al suo fianco è rimasto durante il lungo viaggio verso Bologna. Baciano la bara tutti gli amici di Dalla al termine della celebrazione: Gigi D'Alessio, Gianni Morandi, Luca Cordero di Montezemolo, Renato Zero, andrea Mingardi, il Senatore Berselli e tanti altro colleghi del mondo dello spettacolo.

"Insestenibile leggerezza dell'essere...questo era Lucio. Caro ti abbracciamo". Queste le parole di Padre Bernardo Boschi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mappa interattiva coronavirus: casi, incidenza per provincia, dati terapia intensiva

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: supermercati chiusi la domenica

  • A1 Bologna-Firenze: chiuso tratto "Panoramica" tra Aglio e Roncobilaccio

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 26 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus, aggiornamento Emilia-Romagna: 6.705 positivi (+737), 8 morti nel bolognese

  • Coronavirus in Emilia-Romagna, l'aggiornamento: rallentano i contagi. Bologna piange altri 4 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento