Ozzano, ladri entrano mentre la famiglia è in casa: “Eravamo in altre stanze, ci hanno rubato tutto l’oro”

È il secondo caso in poche settimane. I proprietari della villetta presa di mira: “Adesso abbiamo paura, non ci siamo accorti di nulla”

"Eravamo in casa, in stanze diverse ma tutte le luci erano accese e ci siamo resi conto del furto subìto solo quando mio marito è andato in camera da letto. Adesso abbiamo paura".

Sono ancora sotto choc i proprietari di una villetta a schiera in via Alessandro Volta a Ozzano, finita giovedì sera nel mirino dei ladri, intrufolatisi apparentemente mentre la famiglia intera era in casa. Marito e moglie erano nell'abitazione, lui nel salone al piano terreno e lei nella camera delle figlie.

"Le finestre erano aperte per far passare un po' d'aria ma non abbiamo sentito alcun rumore, nulla che potesse insospettirci o farci capire che qualcuno era entrato - raccontano a BolognaToday - Non capiamo neanche da dove sono entrati, se si son calati dal tetto o si sono arrampicati da qualche tubatura".

La donna poi, incalza: "Ero andata in camera da letto verso le otto, e verso le nove e mezza mio marito mi ha chiamato perché la camera era a soqquadro. Abbiamo trovato la zanzariera sollevata, e cassetti tutti per aria. I ladri sono riusciti a portarci via oro e oggetti di valore". Il pensiero fisso però , è solo uno: "Non vogliamo neanche pensare che fossero in casa mentre noi tranquillamente svolgevamo le nostre vite. Adesso abbiamo paura, forse è normale perché è appena successo ma abbiamo anche due figli. Ci chiediamo ancora come sia stato possibile, è tutto così assurdo".

Ladri in casa, il precedente

Solo qualche settimana fa, sempre a Ozzano, una coppia era finita già nel mirino dei ladri e il modus operandi sembra essere lo stesso: mentre la coppia riposava a tarda sera , qualcuno è entrato nell'abitazione in via degli Orti, facendo razzia di monili nella camera da letto. Il consiglio è sempre quello di allertate le forze dell'ordine, non solo quando si è vittima di furti ma anche solo se si nota qualcosa di strano, e presentare regolare  denuncia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

Torna su
BolognaToday è in caricamento