Coronavirus e scuole, Azzolina: Si tornerà se e quando le condizioni lo consentiranno

Oggi la ministra ha riferito in senato sulla chiusura delle scuole e sull’attivazione della didattica a distanza avviata dagli istituti riadattabdosi alla situazione emergenziale

Chiusura scuole per fronteggiare l’emergenza coronavirus, di questo ha riferito oggi pomeriggio in senato il ministro dell’istruzione Lucia Azzolina.

Ad ora scuole chiuse fino al 3 aprile , ma “si tornerà a sui banchi solo se e quando ci saranno le condizioni per farlo”, così ha subito chiarito Azzolina senza sbilanciarsi oltre sulla data di riapertura.  

Il ministro ha poi sottolineato come il mondo dell’istruzione si sia riattivato in questo periodo di chiusura avviando progetti di didattica a distanza, dettagliando sulle varie modalità e le criticità affrontare per riadattare l’offerta formativa all’emergenza Covid-19. Le scuole godono di una certa autonomia in questo senso - ha ricordato Azzolina- quindi si sono organizzate chi più chi meno a seconda delle proprie possibilità .

Il ministro ha anche affrontato il tema del digital device, rimarcando che a causa di questo “nessuno studente deve restare indietro” . Varie anche le attività in pista per aggiornare i docenti nell’uso delle tecnologie a supporto delle metodologie didattiche multimediali.

Infine Azzolina si è rivolta alle famiglie , ringraziandole per l’impegno di questo periodo di grande criticità .

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 29 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 30 marzo: contagi +412, 95 morti

  • Cornavirus Emilia-Romagna, bollettino 27 marzo: contagi +772, altri 93 morti

  • Coronavirus, A Bentivoglio le maschere da snorkeling diventano respiratori e protezione per i medici

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 31 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 27 marzo: i dati, comune per comune

Torna su
BolognaToday è in caricamento