Vigili del Fuoco feriti nell'incendio in A1: "Scaraventati via da un'onda d'urto"

Il comandante dei vigili del fuoco Michele De Vincentis racconta come sono andate le cose e come stanno i due feriti, ora ricoverati all'Ospedale Maggiore di Bologna

Due uomini dei Vigili del Fuoco feriti questa notte durante un 'intervento sulla A1: è il comandante Michele De Vincentis che ricostruisce la dinamica dell'intervento e parla delle loro condizioni di salute dall'Ospedale Maggiore, dove sono stati ricoverati dopo i primi soccorsi. 

"Erano circa le due di stanotte quando la sala operativa 115 ha ricevuto il messaggio per un incendio che coinvolgeva un autoarticolato che si trovava in sosta nell'area di servizio Cantagallo. Subito è partita la nostra squadra dal distaccamento più vicino (quello di Zola Predosa) intervenendo dopo che l'autista aveva spostato leggermente il mezzo sulla corsia di manovra, per non creare problemi agli altri mezzi in sosta.

VIDEO| Il camion a fuoco lungo la A1

Il camion a fuoco trasportava colli alla rinfusa (significa che merce soltanto imballata) di cui, come spesso capita, non si conosce quali siano i reali contenuti, che potrebbero essere anche materiali pericolosi. Il fuoco aveva preso alcuni colli che si trovavavano nella parte anteriore del container e a questo punto i nostri uomini hanno avviato un'azione di raffreddamento, cosa alla quale sono abituati visti i diversi interventi che purtroppo coinvolgono parecchi mezzi che passano attraverso le arterie importanti del bolognese. 

A un certo punto alcuni di questi colli che conteneva sostanze di cui ancora non sappiamo le caratteristiche, hanno evidentemente subito una sovrappressione, la quale ha creato un'onda d'urto che ha spostato il materiale e ha scaraventato all'esterno i due vigili del fuoco".  

Come stanno adesso? Che ferite hanno riportato? "Una lesione al bacino uno, e l'altro una al polso. Stanno bene e sono seguiti al Maggiore, per cui siamo tranquilli, sono in buone mani". 

Incendio A1 - Cantagallo, vigili del fuoco feriti

I fatti si sono svolti all'altezza dell'area di servizio Cantagallo Ovest, direzione Firenze, dopo le due e mezza di questa notte, quando un camion ha preso fuoco. L'autista di un mezzo pesante che trasportava materiale vario, tra cui saponi e detersivi,  si era fermato per una sosta quando si è reso conto  del fumo. Si è spostato dall'area di servizio verso l'autostrada, fermandosi in un tratto della corsia di emergenza per poi dare l'allarme. Sul posto 5 squadre dei Vigili del Fuoco, ma improvvisamentec'è stato uno scoppio, al seguito del quale due caschi rossi sono rimasti feriti e sono stati trasportati immediatamente al Maggiore, in codice di media gravità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Rivoluzione orari della 'movida', parte esperimento. Lepore: "Cercheremo di dettare una nuova tendenza"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • Accoltellamento sul treno: due feriti, treni in ritardo

Torna su
BolognaToday è in caricamento