Inseguimento in A13: camion sfreccia a per chilometri, autista ubriaco cinque volte oltre il limite

Gli agenti riescono a frenare la corsa del mezzo solo ad Altedo

Inseguimento questa notte in A13, dove un camion è stato fatto fermare dopo una corsa durata svariati chilometri dalla polizia stradale di Altedo. Il mezzo, segnalato da diversi automobilisti, procedeva a zig zag ma a velocità molto sostenuta. Le volanti della Stradale lo hanno intercettato a metà strada tra Bologna e Ferrara e hanno costretto il conducente ad arrestare il mezzo.

Fin dai primi momenti, l'uomo, un 45enne cittadino ucraino, è sembrato in evidente stato di alterazione dovuta all'alcool. Di qui gli accertamenti di rito e infine il verdetto: 2,75 g/l, cinque volte i limite consentito. Ora l'autotrasportatore rischia il ritiro della patente, oltre a una denuncia e il fermo del veicolo. Gravi i danni che avrebbe potuto fare infatti il mezzo pesante, in caso di incidente stradale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

Torna su
BolognaToday è in caricamento