A13: manomette il cronotachigrafo, camionista nei guai

Il cronotachigrafo digitale è sottoposto a controlli tramite “Police Controller”, che permette di verificare il rispetto dei tempi di guida e di riposo

Nei guai un autotrasportatore di origine rumena. Ieri pomeriggio la Polizia stradale di Altedo lo ha controllato mentre stava viaggiando sul tratto ferrarese dell’A/13 con il cronotachigrafo che, manomesso, segnalava il mezzo in sosta. Per l’autista è scattata immediatamente la sospensione della patente di guida per 3 mesi, una salatissima contravvenzione e l’immediato sequestro della strumentazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche il cronotachigrafo digitale è sottoposto a controlli diretti da parte delle forze dell’ordine tramite “Police Controller”, che permette di verificare il rispetto dei tempi di guida e di riposo.  
Il “Police Controller”, messo a disposizione dal Ministero dell’Interno, tramite un controllo computerizzato, può analizzare i dati di viaggio dei mezzi  pesanti e smascherare eventuali “tarocchi” del cronotachigrafo digitale, così la Polstrada è riuscita ad appurare che il cronotachigrafo era stato manipolato con un doppio circuito posizionato sul sensore del cambio telecomandabile a distanza (sistema questo molto più sofisticato del semplice magnete).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dai colli al centro città, i sette parchi più belli di Bologna

  • Covid, nuovo focolaio corriere Tnt: chiuso il magazzino, test per tutti i lavoratori della logistica

  • Incendio in via Sant'Isaia, morta una giovane donna

  • Coronavirus, aumentano i contagi in regione: + 71. Donini alle aziende: "Fate screening"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: altri 47 casi, metà a Bologna e 11 sintomatici

  • Dimesso dall'ospedale, torna e aggredisce operatore con calci e pugni

Torna su
BolognaToday è in caricamento