Abbandono rifiuti: raddoppiano le multe, da 50 a 104 euro

Con questo "inasprimento delle sanzioni per chi non rispetta le regole", dichiara l'assessore alla Sicurezza, Alberto Aitini, "si va nella direzione corretta"

Da 50 a 104 euro per l'abbandono irregolare dei rifiuti. Lo prevede una modifica al Regolamento comunale che "delega espressamente ad Atersir il compito di definire in modo univoco per tutta la regione l'apparato sanzionatorio inerente ai rifiuti", spiega Roberta Mazzetti, responsabile Gestione ciclo rifiuti urbani del Comune, illustrando la novità in commissione.
Con la delibera presentata oggi "anche il Comune di Bologna e chi fa le sanzioni, dalla Polizia municipale a quella giudiziaria passando per le Guardie ecologiche- continua Mazzetti- dovrà attenersi a quell'apparato sanzionatorio". Sotto le Due torri come nelle altre citta': "Progressivamente tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna si stanno adeguando" e in questo modo "ogni organismo di controllo- conclude Mazzetti- potrà sanzionare con il medesimo apparato e non ci saranno più discontinuità".

Con questo "inasprimento delle sanzioni per chi non rispetta le regole", dichiara l'assessore alla Sicurezza, Alberto Aitini, "si va nella direzione corretta".

Anche per Vinicio Zanetti (Pd) "ben vengano maggiori sanzioni", perche' e' vero che bisogna puntare sull'informazione e la sensiblizzazione, "ma se poi non si punisce chi sbaglia non si va molto lontano". Lo stesso Aitini, poi, si sofferma anche sul tema piu' generale della raccolta differenziata, così come altre sollecitazioni arrivano da Dora Palumbo (gruppo misto) e Francesco Sassone (Fi).

"Presto saremo pronti a presentare delle proposte da discutere insieme- assicura Aitini- dal tema del porta a porta in centro storico a quello degli abbandoni". Questo sapendo che "siamo tutti contenti che nel 2019 ci sarà la nuova gara per la gestione dei rifiuti", aggiunge l'assessore: un passaggio "molto importante oltre che salutare, perchè può aprire scenari innovativi sia su come verrà svolto il servizio sia sui partecipanti, che speriamo siano tanti". Nel frattempo, Aitini segnala che "stiamo risolvendo il problema" dell'area intorno al cinema The Space, in zona San Donato, nel tempo "molto utilizzata per gli abbandoni". Con i gestori, spiega l'assessore, "abbiamo concordato di recintare un'area e mettere al suo interno alcuni compattatori di rifiuti, anche per introdurre una maggiore differenziazione" della spazzatura prodotta dal cinema. (dire) 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Orfeo Orlando, un attore bolognese a Cannes: 'Tanta apprensione, poi gli applausi'

  • Cronaca

    20enne morta all'ex-Staveco, controlli serrati dopo la tragedia: 6 nei guai

  • Cronaca

    In casa oltre 10 chili di droga: scovati 'ingrossi' in centro e in via Zanardi

  • Europa

    Elezioni Europee, il candidato Michele Facci: "L'Italia fin'ora ha solo subito l'UE"

I più letti della settimana

  • Incidente a Pianoro, frontale Lamborghini-Minicooper: Futa bloccata

  • Ragazza travolta dal bus: è grave in ospedale

  • Il Giro d'Italia torna nel bolognese: le modifiche alla viabilità

  • Incidente in porta Sant'Isaia: donna travolta e ferita dal bus, rischia una gamba

  • Incidente a Castenaso: bambino investito sulle strisce in via Nasica

  • Lutto a Castenaso, è morto Patrick: Bologna si mobilitò per lui

Torna su
BolognaToday è in caricamento