Accoltella il fidanzato al torace: 35enne arrestata per tentato omicidio

Sul posto i sanitari del 118 e la Polizia. Gli agenti hanno subito trovato due coltelli da cucina insanguinati

Un litigio tra compagni è terminato con un accoltellamento. E' successo questa notte, in un appartamento in via del Pozzo a Bologna. A chiamare le aurtorità la mamma dell'uomo, che abita al piano di sotto. 

Sul posto i sanitari del 118 e la Polizia: dalle prime indagini è emerso che la donna, 34 anni, poco dopo mezzanotte ha afferrato un coltello e colpito il fidanzato, di un anno più grande, ferendolo al torace. L'uomo è stato trovato riverso sul pavimento, e dopo una breve perqusizioni gli agenti hanno rintracciato due coltelli insanguinati, nel lavello della cucina. 

L'uomo è stato trasportato d'urgenza al pronto soccorso, dove è tutt'ora ricoverato in prognosi riservata. La donna invece, è stata arrestata con l'accusa di tentato omicidio ed è in carcere in attesa della convalida.

Nelle stesse ore, in via Di Paolo, un'altra lite tra le mura domestiche ha sfiorata la tragedia: una donna è finita in ospedale gravemente ferita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Rissa dopo Bologna - Milan: tifoso accoltellato, è grave

Torna su
BolognaToday è in caricamento