Scenari d'emergenza e incendi virtuali come nei film: stage Hollywoodiano per i nostri pompieri

I pompieri della regione impegnati in uno stage intensivo sull'uso di apparecchiature per la simulazione virtuale di scenari incidentali

Un'esperienza che ha portato i Vigili del Fuoco dentro il film “Matrix”, come il personaggio di Keanu Reeves. Nella giornata di mercoledì al Polo didattico della Direzione regionale dei vigili del fuoco dell’Emilia Romagna, i pompieri della regione sono stati impegnati in uno stage intensivo sull’uso di apparecchiature per la simulazione virtuale di  scenari incidentali.

La presentazione dei dispositivi e delle metodologie, tenuta dal responsabile per l’Italia della FireWare, azienda olandese leader nella produzione di supporti  per l’addestramento al soccorso e per lo sviluppo di sistemi virtuali per l’”Emergency  Training”, ha riscosso notevole successo tra gli addetti ai lavori. La novità, soprattutto, è stata  la metodica con cui si sono affrontate le varie esperienze addestrative.

Come funziona: il VIDEO 

I vigili del fuoco  nostrani, meno avvezzi al training a carattere ludico, si sono dovuti ricredere circa l’efficacia di questo tipo di formazione. La capacità di coinvolgere, propria del “gioco serio” (la  FireWare applica i principi della Lego Serious Play), e la novità ,rappresentata dalle macchine  per ricreare virtualmente e artificialmente degli scenari praticabili soltanto in grandi spazi o sofisticati allestimenti, sono state in grado di catturare l’interesse della folta platea di pompieri accorsi a Bologna da tutti i comandi della regione.

La tecnologia alla base di queste macchine è quella mutuata dal mondo della celluloide. Artefatti per la creazione degli effetti speciali, sia analogici - studiati in modo specifico per essere applicati direttamente sui set cinematografici -  sia quelli digitali, vale a dire i famosi “virtual fx" realizzati nella fase della post-produzione del film. Scenari fantastici e realtà ricreate, a cui il Cinema postmoderno ci ha abituato ormai da  diversi anni.

Potrebbe interessarti

  • Eclissi di luna: cosa vedremo e come fotografarla

  • Nuove tariffe bus Tper: il biglietto passa a 1 euro e 50, il citypass aumenta di 2 euro

  • Downburst: un fenomeno pericoloso e sempre più frequente

  • SuperEnalotto: colpo da 50mila euro a San Lazzaro, sfiorato il jackpot più alto della storia

I più letti della settimana

  • Vicolo Facchini: 33enne trovato morto in strada, sospetta overdose

  • Eclissi di luna: cosa vedremo e come fotografarla

  • Sciopero nazionale trasporti 24 e 26 luglio: stop bus, treni e aerei

  • Morta a 29 anni dopo incidente a Londra, raccolta fondi per la famiglia

  • Incendio alla Coop di Sasso Marconi: appiccato il fuoco in quattro punti diversi

  • Allerta meteo, arriva incursione fredda: rischio temporali e grandine

Torna su
BolognaToday è in caricamento