Restauro aereo Ustica: gli studenti lavorano al relitto del DC9

I lavori sono visibili negli orari di apertura del museo

Si è chiusa oggi la prima fase dei lavori di restauro sul relitto del DC9 precipitato al largo di Ustica il 27 giugno del 1980.

I resti del velivolo, ospitato dal 2007 nel museo della Memoria allestito negli ex magazzini dell'Atc in via di Saliceto, sono in manutenzione: a "metterci le mani" gli studenti dell'Accademia di Belle Arti.

I lavori sono visibili negli orari di apertura del museo. Il progetto è articolato in più fasi da eseguirsi tramite cantieri scuola che avranno durata biennale: l'esame diretto dei materiali secondo tipologia e stato di degrado, l'individuazione delle problematiche e valutazione del lavoro da svolgere, la messa a punto della metodologia specifica di intervento e suddivisione in lotti, la documentazione fotografica e mappatura delle criticità, la rimozione di depositi polverosi e prodotti di degrado incoerenti e la messa in sicurezza di elementi di documentazione deperibili (etichette e cartelli cartacei).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

WhatsApp Image 2018-10-12 at 13.50.31(1)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus fase 3 | Fiere, congressi, vacanze di gruppo e viaggi in auto: Bonaccini sigla nuova ordinanza

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Come pulire e disinfettare i condizionatori: trucchi e consigli

  • Incidente sulla A1: scontro camion-furgone, due morti

  • Tragedia in Romagna: perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia, morta studentessa dell'Alma Mater

  • Mordano, forzano il posto di blocco e investono un Carabiniere: ricercati per tentato omicidio

Torna su
BolognaToday è in caricamento