Aeroporto Marconi: dà in escandescenza e lancia un estintore

Si aggirava con fare sospetto e in stato confusionale, pronunciando frasi sconnesse

Foto Polaria

Si aggirava con fare sospetto e in stato confusionale, pronunciando frasi sconnesse all'interno dell'Aeroporto Marconi, così la Polizia di Frontiera è intervenuta  la sera del 18 maggio. 

Si tratta di un cittadino egiziano di 19 anni che non aveva documenti e che mentre veniva accompagnato presso gli Uffici per ulteriori accertamenti, ha dato improvvisamente in escandescenza, quindi ha afferrato un estintore e lo ha scagliato con violenza contro uno schermo informativo dello scalo bolognese, mandandolo in frantumi. E' stato bloccato dagli agenti della Polaria e, dato il suo stato psico-fisico alterato, è stato chiesto l’ausilio del personale del 118.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’egiziano, è stato denunciato per il reato di danneggiamento aggravato e per l’inosservanza delle norme sugli stranieri., Ora è ricoverato presso una struttura sanitaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Al fiume con gli amici, scompare tra i flutti: ragazzo trovato morto nel fiume Idice

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Spostamenti tra regioni in dubbio, Bonaccini: "Prudenza alta, si rischia la chiusura" 

  • Bollettino Covid Bologna 18 maggio: vicini a zero casi, ma ancora 4 morti | GRAFICI E DATI, COMUNE PER COMUNE

Torna su
BolognaToday è in caricamento