Aeroporto Marconi: dà in escandescenza e lancia un estintore

Si aggirava con fare sospetto e in stato confusionale, pronunciando frasi sconnesse

Foto Polaria

Si aggirava con fare sospetto e in stato confusionale, pronunciando frasi sconnesse all'interno dell'Aeroporto Marconi, così la Polizia di Frontiera è intervenuta  la sera del 18 maggio. 

Si tratta di un cittadino egiziano di 19 anni che non aveva documenti e che mentre veniva accompagnato presso gli Uffici per ulteriori accertamenti, ha dato improvvisamente in escandescenza, quindi ha afferrato un estintore e lo ha scagliato con violenza contro uno schermo informativo dello scalo bolognese, mandandolo in frantumi. E' stato bloccato dagli agenti della Polaria e, dato il suo stato psico-fisico alterato, è stato chiesto l’ausilio del personale del 118.

L’egiziano, è stato denunciato per il reato di danneggiamento aggravato e per l’inosservanza delle norme sugli stranieri., Ora è ricoverato presso una struttura sanitaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • In Piazza Maggiore migliaia di Sardine vs Lega | FOTO e VIDEO

  • Guidano un'auto rubata, fanno un incidente e scappano: hanno entrambi solo 14 anni

Torna su
BolognaToday è in caricamento