Malore all'aeroporto, passeggero colto da infarto: interviene il 118

Una persona si è sentita male nello scalo Bolognese. L'Ausl: soccorsi tempestivi

Nuovo caso di infarto all'aeroporto Marconi, ma questa volta la persona si è salvata. E' l'Ausl di Bologna ad informare che stamane un passeggero di 73 anni, dentro l'aeroporto Marconi, è stato colto da infarto. Alle 11:27 circa la chiamata ai soccorsi: giunti sul posto dopo una manciata di minuti, i sanitari del 118 dell'aeroporto hanno capito che il tipo di arresto non sarebbe stato curabile con il defibrillatore. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo qualche minuto di manovre rianimatorie è arrivata anche l'automedica: il passeggero è stato poi intubato e trattato farmacologicamente, operazione che ha permesso la ripresa del il battito cardiaco. Stabilizzato e trasportato via d'urgenza, ora il passeggero è ricoverato in Rianimazione al Maggiore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dai colli al centro città, i sette parchi più belli di Bologna

  • Covid, nuovo focolaio corriere Tnt: chiuso il magazzino, test per tutti i lavoratori della logistica

  • Coronavirus, aumentano i contagi in regione: + 71. Donini alle aziende: "Fate screening"

  • No malattia lavoratori di Medicina, il sindaco: "Poca attenzione del Governo"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: altri 47 casi, metà a Bologna e 11 sintomatici

  • Dimesso dall'ospedale, torna e aggredisce operatore con calci e pugni

Torna su
BolognaToday è in caricamento