Scandalo bimbi in affido, Caliandro e Calvano: 'Sì a figure competenti e imparziali'

Il presidente della Regione ha infatti annunciato l'istituzione di una commissione regionale di specialisti

27 persone iscritte nel registro degli indagati e 16 ordinanze di custodia cautelare eseguite nei confronti di politici, medici, assistenti sociali e liberi professionisti. E' l'inchiesta reggiana "Angeli e demoni" sul presunto giro illegale di affidi di minori.

La scelta del governatore Stefano Bonaccini di istituire una commissione di specialisti per verificare i profili di sicurezza e qualità dell’intero sistema di affidi è pienamente condivisa dal segretario regionale PD Paolo Calvano e dal capogruppo in Regione Stefano Caliandro.

Il presidente della Regione ha infatti annunciato l'istituzione di una commissione regionale di specialisti "per verificare i profili di sicurezza e qualità dell’intero sistema, al di là delle competenze strettamente regionali".

“Basta con lo sciacallaggio, siamo di fronte ad una situazione che, qualora confermata dalle indagini in corso, risulterebbe a dir poco drammatica. È quindi necessario tutelare i cittadini, il sistema del welfare emiliano-romagnolo e le sue eccellenze. Ma prima ancora è necessario fare luce sui fatti accaduti – spiegano i dem – perché non rimangano zone d’ombra. Gli emiliano-romagnoli devono avere piena fiducia nei servizi e nelle istituzioni regionali: quindi meritano risposte chiare, senza tentennamenti. Anche la politica non può sottrarsi da una valutazione, pur senza interferire in alcun modo con le attività degli inquirenti, ed è necessario che si avvalga di figure di assoluta competenza e imparzialità. Ben venga quindi l'istituzione di una commissione di specialisti come annunciata dal Presidente Bonaccini. A questa noi chiediamo che verifichi quanto prima la qualità e la sicurezza dell'intero sistema, anche aldilà delle competenze strettamente regionali. Chiediamo inoltre un costante aggiornamento e un’attività di ricognizione puntuale in Commissione Politiche Sociali”.

Affidi Reggio, “Così hanno trattato la piccola Anna, chiederemo revoca adozione”

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in solitudine, gli amici si mobilitano per trovare i parenti: "Ivan se lo meritava"

  • 130 kg di droga sequestrati, raffica di arresti: base logistica a Castel Maggiore

  • Bolognina, chuso forno in via Tibaldi

  • Corticella: perde conoscenza sul bus 27, poi gli insulti e le minacce

  • Investimento mortale sulla Bologna-Verona, circolazione treni sospesa

  • Bambini "schedati" a Pianoro, la Lega: "Dati sensibili alla mercé di tutti"

Torna su
BolognaToday è in caricamento