Aggressione sessuale in stazione: palpeggiata e molestata una studentessa ventenne

La Polfer ha immediatamente avviato delle indagini, visionando le telecamere di videosorveglianza

Foto archivio

Era in attesa di uno dei primi treni regionali e dopo una serata trascorsa in città con le amiche si era seduta in stazione, lungo il primo binario. La giovane però,  di circa 20 anni e studentessa spagnola, improvvisamente si è trovata addosso un uomo che ha provato a baciarla, toccandola ovunque.

La ragazza ha iniziato a urlare cercando di liberarsi dall'aggressore, attirando così l’attenzione delle amiche che si erano allontanate. L'uomo si è dato alla fuga, e completamente sotto choc, la ventenne è stata accompagnata dalle amiche alla Polfer, raccontando tutto quello che era successo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La violenza è avvenuta nella notte tra sabato e domenica scorsi, e gli agenti  hanno subito avviato delle indagini,  visionando anche le telecamere di videosorveglianza. Sull'accaduto è stata presentata una denuncia contro ignoti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Al fiume con gli amici, scompare tra i flutti: ragazzo trovato morto nel fiume Idice

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Frecce Tricolori a Bologna: lo spettacolo il 29 maggio

Torna su
BolognaToday è in caricamento