Unione Savena-Idice: al via Alert System, il servizio che avvisa di allerte meteo ed emergenze

Grazie al progetto, la popolazione di Ozzano, Monghidoro, Pianoro, Monterenzio e Loiano sarà informata direttamente al cellulare o al numero fisso

Un momento della presentazione a Ozzano

E' stato presentato a Ozzano, nella Sala Città di Claterna della biblioteca comunale il servizio 'Alert System' che rientra nei nuovi Piani di Protezione Civile, adottato dai Comuni dell'Unione Savena - Idice (insieme a Ozzano, Loiano, Monghidoro, Monterenzio e Pianoro). L'Unione dei Comuni Comuni Savena-Idice è l’ente a cui, dal 2009, è stata conferita la delega dai Comuni per il servizio di protezione civile, che si occupa di prevenzione, mediante la redazione e l’aggiornamento dei piani di Protezione Civile e la realizzazione di esercitazioni, coordinamento, cioè collabora con i Comuni per scambio di informazioni e di necessità,  e allertamento, ricevendo le allerta meteo emesse dalla Regione e le diffonde ai tecnici dei Comuni e ai cittadini se necessario.

Il servizio di Alert System

Quello organizzato nel pomeriggio di oggi è stato l'ultimo di  3 incontri pubblici, volto a informare la comunità sui nuovi piani di Protezione Civile adottati da tutti i Comuni dell'Unione. Presenti, 

Il servizio di Alert System infatti, è un sistema di allertamento vocale ai numeri telefonici fissi pubblici ,che vengono acquisisti direttamente dagli elenchi telefonici, e ai numeri di cellulari, che volontariamente decidono di registrarsi, utilizzato per diffondere le allerte meteo e altri avvisi in situazioni di emergenza.

Nel corso della serata sono stati spiegati i principali punti dei nuovi Piani di Protezione Civile, e quali modalità di intervento sono previste, al fine di contenere al meglio possibili disagi. 

Come funziona

I cittadini che vogliono essere informati dall'Ente pubblico in caso di allerte meteo o emergenza, possono registrare un numero di telefono al quale saranno chiamati in caso di necessità. Al momento della chiamata, una voce informerà su eventuali precauzioni da adottare, fornendo tutte le informazioni necessarie al fine di non essere impreparati. 

Il sistema è in grado, in pochi minuti, di fare migliaia di telefonate ai numeri fissi (oltre che ai cellulari che hanno chiesto di essere inseriti in elenco) avvertendo i cittadini di potenziali situazioni di pericolo. I sindaci hanno deciso di limitare le segnalazioni alle sole allerte arancioni e rosse per evitare il moltiplicarsi degli avvisi facendo così scendere il livello di attenzione.

Per registrarsi

Per registrarsi basta compilare un apposito modulo reperibile presso gli URP dei Comuni, o presso l’Ufficio Protocollo dell’Unione con sede in Viale Risorgimento a Pianoro  o  andare sulll'aposito sito, (clicca qui).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Esce di strada, l'auto finisce nel canale: c'è un morto

  • Ozzano, maxi rissa davanti a locale: spunta un coltello, 2 feriti

  • Perturbazione meteo, previsione nevicate: Autostrade mette in guardia

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

Torna su
BolognaToday è in caricamento