Allarme bomba al centro commerciale Meridiana: evacuato il supermercato

La telefonata parlava di esplosivo e sono subito intervenuti i Carabinieri. Si è poi scoperto, una volta messi tutti in sicurezza, che si trattava di una "bravata"

Ieri sera intorno alle ore 19.30 è scattato un allarme bomba al supermercato del centro Meridiana, risultato falso a seguito di accertamenti. L'allarme e' stato dato al telefono agli uffici del supermercato, che hanno subito chiamato i Carabinieri: si scoprirà solo in seguito che gli autori della "bravata" sono due ragazzini minorenni. 

Immediata l'evacuazione del supermercato e l'arrivo sul posto dei Carabinieri di Borgo Panigale, le unità anti-terrorismo del nucleo Radiomobile di Bologna e gli artificieri del Comando Provinciale di Bologna. Appena giunti è stata effettuata la bonifica degli ambienti, a seguito della quale, e' risultato che l'allarme era falso.

Nel frattempo i militari hanno subito avviato gli accertamenti e sono risaliti agli autori della telefonata anonima, risultata uno "scherzo" da parte di due ragazzi, un italiano e un rumeno, che è costata loro una denuncia per procurato allarme. L'occasione ha consentito di evidenziare la prontezza dell'intervento dei Carabinieri, che si possono avvalere oltre che degli artificieri, anche delle aliquote antiterrorismo perfettamente predisposte e addestrate a fronteggiare elevati rischi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna, le Sardine festeggiano e escono di scena: "Non siamo nati per stare sul palcoscenico. E' tempo di tornare alle nostre priorità"

  • Elezioni regionali Emilia Romagna, risultati definitivi Bologna, comune per comune

  • Incidente, scontro frontale a Castel Guelfo: 24enne grave al Maggiore

Torna su
BolognaToday è in caricamento