Una bomba al Centro Commerciale Pilastro: evacuato dopo la chiamata anonima

E' accaduto martedì sera poco prima della chiusura e sono intervenuti sia i Vigili del Fuoco che i Carabinieri: dall'altra parte del telefono la voce di uno straniero

L'altro ieri, martedì 22 agosto, il Centro Commerciale Pilastro di via Pirandello è stato evacuato dopo una telefonata anonima che allertava della presenza di una bomba all'interno della struttura

La chiamata è arrivata alle 19.00 e dal centralino, casualmente, è stata dirottata al reparto gastronomia: una voce maschile con accento straniero diceva che nel centro commerciale era stato introdotto un ordigno che entro 10 minuti sarebbe esploso e quindi si è proceduto all'evacuazione e alla chiusura anticipata dei negozi, in concomitanza con l'arrivo dei Carabinieri e dei Vigili del Fuoco.

I controlli sono ternimati alle 21 e la minaccia si è rivelata infondata. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto a fuoco, morta giovane donna e Porrettana chiusa al traffico per ora

  • Indagine sugli adolescenti bolognesi: l'80% ama la città, ma emergono aspetti 'preoccupanti'

  • Non solo massaggi al centro estetico: blitz dei Carabinieri a Pianoro

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Maxi furto al bar: si finge acquirente e ruba 200mila euro di diamanti

  • Nike chiude la sede di Casalecchio: per 30 dipendenti il trasferimento è l'unica via

Torna su
BolognaToday è in caricamento