Alloggi popolari, nuove soglie Isee: escluse 500 famiglie

Abbassata la soglia Isee per restare in un alloggio popolare: si passa da circa 34.000 a 24.016 euro e viene introdotto un tetto di 49.000 euro di reddito patrimoniale

495 famiglie sul territorio metropolitano dovranno uscire dagli alloggi Erp. Lo stabiliscono le nuove soglie di permanenza, individuate sulla base della delibera regionale approvata lo scorso giugno, 344 abitano nel capoluogo e 151 negli altri Comuni. I nuovi criteri entreranno in vigore a partire dal prossimo 1 gennaio.

Il dato è stato fornito oggi nell'ambito della Conferenza metropolitana dei sindaci, chiamata ad approvare gli indirizzi di orientamento elaborati per applicare la nuova norma regionale. La soglia Isee per restare in un alloggio popolare viene abbassata da circa 34.308 a 24.016 euro e viene introdotto un tetto di 49.000 euro di reddito patrimoniale.

Altri 185 nuclei a Bologna e altri 73 sul resto del territorio non rientrerebbero negli standard ma potranno usufruire di alcune deroghe per un massimo per due anni (nuclei con presenza di disabili, anziani e minori in carico ai servizi sociali a condizione che non superino di oltre il 20% la soglia Isee e non posseggano un patrimonio mobiliare superiore a 58.800 euro).

Un'ulteriore deroga potra essere estesa anche ai nuclei che superano del 10% il nuovo tetto Isee e a quelli il cui patrimonio immobiliare, al netto della scala di equivalenza (cioè il parametro che fa riferimento al numero dei componenti del nucleo), supera per un massimo del 10% la soglia introdotta. Sommando il dato delle famiglie che dovranno uscire da subito e quello delle deroghe (258), si arriva ad un totale di 753 nuclei destinati a lasciare l''alloggio Erp. (agenzia dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultraleggero precipitato ad Argelato: morto in ospedale il giovane pilota

  • Precipita con l'aereo, morto a 23 anni: chi era la vittima

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Musica a tutto volume nel condominio, i carabinieri gli staccano la luce

  • Perdita d'acqua in via Indipendenza, negozi allagati e disagi al traffico | VIDEO - FOTO

  • Al Maggiore primo intervento al mondo di asportazione di colon e fegato eseguito con robot

Torna su
BolognaToday è in caricamento