Guardia giurata trovata morta sulla A1: non sono chiare le cause del decesso

Sarebbe morto pochi minuti prima del ritrovamento del corpo da parte di un camionista in transito

Sulle cause della morte di Angelo Giuseppe Scalea, trovato cadavere in un'area sosta sulla A1, nel territorio di Castelfranco Emilia (Mo), ancora molti sono dubbi. La scena del crimine (se di crimine si tratta) non ha rivelato particolari significativi, costringendo così gli inquirenti a un'analisi più lunga e laboriosa. 

Stando a quanto si apprende dalla Procura, il corpo presenta una ferita alla testa, ma la TAC eseguita in prima battuta dalla Medicina Legale non ha evidenziato fratture alle ossa craniche. Difficile quindi capire se si sia trattato di un colpo inferto da un oggetto, oppure se la ferita sia la conseguenza di una possibile caduta accidentale o dovuta a un malore.

Tuttavia, analizzando il contesto, si ritiene che il decesso sia avvenuto poco prima del ritrovamento del corpo da parte di un camionista in transito. Anche la posizione del cadavere esclude il fatto possa essere rimasto terra non visto per lungo tempo, dal momento che ostruiva parzialmente il passaggio fra le due file di camion in sosta per il riposo notturno.

In sostanza, dunque, compito degli investigatori è quello di identificare chi fosse presente nel parcheggio alla mezzanotte di giovedì. Potrà essere stabilito solo attraverso un'analisi dei filmati delle telecamere poste lungo il percorso dell'Autosole. 

Trovato morto sull'Autosole: 'Una persona dai modi gentili'


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio di Vasco Rossi Lorenzo si è sposato: tutta la felicità in una foto

  • Cerca di fuggire dalla gazzella dei carabinieri con l'apecar: è ubriaco

  • Tre appartamenti all'asta in via Amendola: il bando Invimit scade il 20

  • Incidente in via del Gomito, morto ciclista di 25 anni

  • Il figlio di Vasco Rossi oggi dice "sì": matrimonio a Crespellano per Lorenzo Rossi Sturani

  • Precipita dal terzo piano di un albergo: ragazzino in gravi condizioni

Torna su
BolognaToday è in caricamento