Anzola: fermano una prostituta e scoprono che è minorenne

Ha esibito un documento falso, ma i Carabinieri hanno approfondito

Ha esibito un documento d'identità romeno, ma la verità era un'altra e anche molto più triste. I Carabinieri del Nucleo Operativo di Borgo Panigale ieri notte, durante i servizi sul territorio, hanno fermato una ragazza che si stava prostituendo ad Anzola dell'Emilia. 

Quando hanno controllato il documento, che attestava che la giovane fosse una cittadina romena 18enne, hanno sospettato che fosse falso, così è stato contattato il Centro di Cooperazione Internazionale di Polizia che ha confermato la non autenticità. 

Per la ragazza è scattato l'arresto, ma il militari hanno continuato gli accertamenti presso il suo domicilio, a Vergato, dove hanno rinvenuto la sua "vera" carta di identità, scoprendo che si trattava di una cittadina ungherese 17enne che è stata affidata al PRIS - il pronto intervento che si occupa delle persone in situazione di urgenza ed emergenza sociale.

Prostituzione: schiave o per scelta, la 'mappa' del sesso a pagamento in città

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Osteria Grande: assalto al bancomat, ma il colpo fallisce

  • Cronaca

    Omar apre la StraBologna con l'esoscheletro: 'Sarà una sfida camminare in via Indipendenza'

  • Cronaca

    Lavori alle scuole Fontana di in via D'Azeglio, ipotesi chiusura: incontro straordinario in Comune

  • Cronaca

    Incendio a Baricella: a fuoco appartamento, signora soccorsa dai Vigili del fuoco

I più letti della settimana

  • Ragazza travolta dal bus: è grave in ospedale

  • Il Giro d'Italia torna nel bolognese: le modifiche alla viabilità

  • Incidente a Castenaso: bambino investito sulle strisce in via Nasica

  • Incidente in A14: schianto tra camion, tratto chiuso e traffico bloccato per ore

  • Incidente in porta Sant'Isaia: donna travolta e ferita dal bus, rischia una gamba

  • Centro blindato per il comizio di Forza Nuova: scontri in via Archigìnnasio

Torna su
BolognaToday è in caricamento