Abbandono rifiuti ad Anzola: il sindaco Veronesi pubblica le foto

Nel territorio comunale sono state installate diverse telecamere "segrete"

"Lo avevamo promesso e lo abbiamo mantenuto". Il sindaco di Anzola Giampiero Veronesi su un post Facebook pubblica le foto di chi abbandona i rifiuti nel suo comune.

"Abbiamo pazientato il più possibile per non risultare eccessivamente repressivi - spiega Veronesi - abbiamo spiegato e condiviso con la cittadinanza ogni dettaglio della raccolta differenziata e della tariffa puntuale con una moltitudine di comunicazioni, riunioni, incontri pubblici, ecc. Le scuse per chi abbandona i rifiuti, quindi, sono abbondantemente finite".

Nel territorio comunale sono state installate diverse telecamere "segrete" che variano periodicamente "e abbiamo comunicato ai cittadini questa decisione - continua il primo cittadino - abbiamo filmato gli abbandoni e, come avevamo promesso, li divulghiamo ora alla cittadinanza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Abbandono rifiuti: raddoppiano le multe, da 50 a 104 euro 

Il primo abbandono è stato filmato in una via di Anzola: si tratta di una persona a bordo di un SUV grigio. Il secondo abbandono è stato filmato in una via di Lavino: si tratta di una persona a bordo di un’utilitaria bianca: "Questi soggetti si beccheranno una sanzione che, per ciascuno, andrà da un minimo di 150,00 euro ad un massimo di 600,00 euro. Da ora in avanti sarà sempre adottato questo metodo, su tutto il territorio anzolese e per tutti coloro che verranno filmati, senza alcuna eccezione", sottolinea il sindaco che ringrazia il comandante della PM di Terredacqua Andrea Piselli, il presidio PM di Anzola Emilia, coordinato da Mauro Querzé, l’area tecnica del Comune di Anzola, coordinata dall’arch. Aldo Ansaloni, all’assessore Loris Marchesini, e da ultimo, ma non ultimo, il centro sociale Amarcord (presidente Luigi Zocca) di Ponte Samoggia "che ha donato parte delle telecamere (e che ora può verificarne ed apprezzarne l’utilità concreta)". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 26 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus, bollettino: 10.054 casi positivi (+800) in Regione. Altri 17 morti in provincia di Bologna

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 29 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 30 marzo: contagi +412, 95 morti

  • Coronavirus: autocertificazione, ecco il nuovo modello. Scaricalo qui

  • Cornavirus Emilia-Romagna, bollettino 27 marzo: contagi +772, altri 93 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento