Tenta un furto, poi minaccia il vigilante con le forbici: arrestata

Vista dall'uomo della sicurezza mentre tentava di tagliare il dispositivo antitaccheggio e fermata: insulti a sfondo razziale e minacce di morte hanno aggravato le accuse

Una donna di 43 anni è stata arrestata ieri intorno alle 17 dopo che un addetto alla sicurezza del negozio Mediaworld del Centro Commerciale Meraville l'aveva vista armeggiare con delle forbici a degli oggetti che stava per rubare: auricolari, cuffie e dispositivi audio per un valore di 245 euro. 

Intercettata e bloccata dal vigilante ha reagito minacciandolo di morte rivolgendogli degli insulti a sfonfo razziale. All'arrivo della Polizia la donna, una bolognese classe 1975, è stata arrestata per tentato furto aggravato e minacce. La 43enne, gravata da precedenti analoghi, aveva già tentato di rubare merce in quello stesso store. L'ultima volta il 20 gennaio scorso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Diodato canta a sorpresa "Fai rumore" sotto i portici di via Oberdan

  • "Appropriazione indebita": sequestrati 100 immobili a Bologna

  • Grande Fratello Vip, la confessione di Andrea Montovoli: "Sono stato in carcere"

  • Incidente sulla A13: camion esce di strada e "disperde" centinaia di stecche di sigarette di contrabbando

Torna su
BolognaToday è in caricamento