Tenta un furto, poi minaccia il vigilante con le forbici: arrestata

Vista dall'uomo della sicurezza mentre tentava di tagliare il dispositivo antitaccheggio e fermata: insulti a sfondo razziale e minacce di morte hanno aggravato le accuse

Una donna di 43 anni è stata arrestata ieri intorno alle 17 dopo che un addetto alla sicurezza del negozio Mediaworld del Centro Commerciale Meraville l'aveva vista armeggiare con delle forbici a degli oggetti che stava per rubare: auricolari, cuffie e dispositivi audio per un valore di 245 euro. 

Intercettata e bloccata dal vigilante ha reagito minacciandolo di morte rivolgendogli degli insulti a sfonfo razziale. All'arrivo della Polizia la donna, una bolognese classe 1975, è stata arrestata per tentato furto aggravato e minacce. La 43enne, gravata da precedenti analoghi, aveva già tentato di rubare merce in quello stesso store. L'ultima volta il 20 gennaio scorso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Al fiume con gli amici, scompare tra i flutti: ragazzo trovato morto nel fiume Idice

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Spostamenti tra regioni in dubbio, Bonaccini: "Prudenza alta, si rischia la chiusura" 

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

Torna su
BolognaToday è in caricamento