Osteria Grande, arresto al centro commerciale: carabiniere ferito

Ha fatto resistenza e tentato la fuga, poi i Carabinieri lo hanno fermato e ammanettato. Uno degli agenti è però rimasto ferito a una mano

Arrestato un uomo per resistenza a pubblico ufficiale a Castel San Pietro Terme per mano dei Carabinieri di zona. Tutto è nato con la segnalazione di una persona sospetta nei pressi di un centro commerciale di Osteria Grande lo scorso giovedì. 

Una pattuglia dei Carabinieri ha proceduto al controllo di polizia su uno straniero (un nigeriano di 23 anni), ma questi per eludere il controllo, dapprima ha tentato di confondersi tra i clienti del centro commerciale per poi tentare la fuga all'esterno: con non poche difficoltà alla fine la pattuglia è riuscita a fermarlo ed a trarlo in arresto.

A seguito della violenza subita uno dei due militari operanti ha riportato un trauma distorsivo alla mano destra

Dopo una notte passata in camera di sicurezza, lo straniero è stato giudicato con rito direttissimo dal Tribunale di Bologna e condannato a quattro mesi di reclusione, pena sospesa, per resistenza e lesioni.
 

Potrebbe interessarti

  • Casa: 6 modi per riutilizzare i fondi di caffè

  • Instagram senza più 'like': ecco cosa sta succedendo

  • Sentiero dei Bregoli: un itinerario spirituale

  • Eclissi lunare: conto alla rovescia, dove ammirare la luna rossa

I più letti della settimana

  • Incidente mortale bici-furgone: vittima un professore dell'Alma Mater

  • Incendio treno Frecciarossa: prende fuoco il pacco batterie, convogli evacuati

  • Sciopero nazionale trasporti 24 e 26 luglio: stop bus, treni e aerei

  • Incendio in stazione, fiamme al binario 17: evacuati 200 passeggeri alta velocità

  • Insegnante in vacanza in Abruzzo: ha un malore e annega in mare

  • E' leucemia acuta: a tre giorni dal ricovero Mihajlovich inizia la chemio

Torna su
BolognaToday è in caricamento