Ubriaco al centro commerciale, era ricercato in tutta Europa

Notato perchè aveva danneggiato la vetrina di un negozio al Centro Borgo, è stato identificato: a suo carico una condanna di 8 anni per truffa emessa in Polonia

Gli uomini della vigilanza del Centro Borgo, il centro commerciale di Borgo Panigale, lo stavano osservando e dopo averlo visto danneggiare una vetrinetta contenente dei cellulari parte del negozio Wind andandoci a sbattere lo hanno fermato mentre stava per imboccare l'uscita. 

Visibilmente ubriaco, è stato fermato e all'arrivo della Polizia, anche identificato. A quel punto ecco che a suo nome spunta una condanna per truffa emessa in Polonia e un mandato di cattura europeo: il 39enne deve scontare otto anni di carcere ed è stato immediatamente condotto alla Dozza. 

Potrebbe interessarti

  • Casa: 6 modi per riutilizzare i fondi di caffè

  • Instagram senza più 'like': ecco cosa sta succedendo

  • Sentiero dei Bregoli: un itinerario spirituale

  • Eclissi lunare: conto alla rovescia, dove ammirare la luna rossa

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, sfiorato il Jackpot a Bologna

  • Incidente mortale bici-furgone: vittima un professore dell'Alma Mater

  • Incendio treno Frecciarossa: prende fuoco il pacco batterie, convogli evacuati

  • Malore sulla Torre degli Asinelli: traffico interrotto, soccorsi sul posto

  • Incendio in stazione, fiamme al binario 17: evacuati 200 passeggeri alta velocità

  • Incidente sul lavoro: operaio muore schiacciato a Crespellano

Torna su
BolognaToday è in caricamento