Attentato in caserma: inchiesta per "atto di terrorismo con ordigni micidiali"

Procura e alti comandi dell'Arma in via San Savino per fare il punto sulle indagini. Per modalità e tempistica, l'attentato sarebbe riconducibile a gruppi eversivi

Il Procuratore Amato e il Generale Del Sette

Oggi gli alti comandi dell'Arma dei Carabinieri, il procuratore capo di Bologna Giuseppe Amato e il pubblico ministero Antonella Scandellari, che coordina le indagini, hanno effettuato un sopralluogo nella caserma dei carabinieri di via San Savino, dove ieri notte tre uomini incappucciati hanno piazzato e fatto esplodere un ordigno esplosivo. Il fascicolo aperto in procura è per reati per atto di terrorismo con ordigni micidiali, possesso di materiale esplosivo e danneggiamento aggravato. 

"Le indagini, come testimonia anche la presenza sia del Ros (Raggruppamento Operativo Speciale - ndr) che del comando provinciale del reparto operativo, sono a tutto tondo" ma "per modalità e tempistica" si segue la pista  dell'eversione.

Al momento non vi è stata alcuna rivendicazione. Per il capo della procura bolognese il fatto che l'attentato abbia coinciso con l'arrivo in città del premier Renzi "è da tenere in considerazione" e "verranno svolti tutti gli accertamenti necessari". La relazione dei Vigili del fuoco è già all'attenzione di Amato: "Abbiamo già una prima verifica sul materiale esplosivo utilizzato, che ci consente di dare un primo indirizzo alle indagini, sono ottimista". (GUARDA IL VIDEO)

"E' un segnale davvero forte, è difficile poter pensare che sia stato indirizzato a questa stazione per l'attività che ha svolto, ma a un presidio dello stato sul territorio - ha detto il Generale Tullio Del Sette -  per fortuna, per la tempestività di reazione dei ragazzi che erano all'interno non ci sono stati danni a persone, spenderemo tutta professionalità e il nostro impegno per arrivare a individuare gli autori". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

Torna su
BolognaToday è in caricamento