Aumento biglietti bus Tper, Merola: 'Incontrerò i sindacati, su proroga mi impegno'

Rassicurazioni da parte del primo cittadino su uno dei temi cari ai rappresentanti dei lavoratori

"Accolgo volentieri l'incontro richiesto da Cgil, Cisl e Uil. Sarà mia cura illustrare nel dettaglio i motivi dell'aumento". Così il sindaco Virginio Merola risponde a Cgil, Cisl e Uil sui due temi che stanno tenendo banco dopo l'annuncio dei rincari sui biglietti ai bus Tper, ovvero il malcontento dovuto al rialzo e la proroga del contratto a Tper. Il primo cittadino ieri aveva incassato le aspre critiche di Cisl e Uil, mentre invece stamane è arrivata la posizione più sfumata della Cgil, che sul piatto inserisce anche la questione della proroga dal 2020 al 2024 della concessione alla partecipata pubblica dei trasporti, per il servvizio nel bacino di Bologna.

Il centro del discorso si sta infatti spostando più sul secondo aspetto, cioè gli investimenti industriali e le ricadute occupazionali, dal momento che i rincari (che entreranno a regime dal 1 agosto) sembrano oramai cosa fatta. Dopo aver ribadito tutti i vantaggi che gli aumenti dei biglietti porteranno a chi usa il bus fuori città (Merola ricorda anche lo sconto abbonamenti per i giovani dai 14 ai 19 anni), il sindaco metropolitano spende due parole per la prosecuzione del contratto di servizio che porta gli autobus Tper sotto le Due Torri.

Il nodo è la proroga della concessione: il contratto tra Tper e Srm è in scadenza, ma un accordo con anche i sindacati ha impegnato la maggioranza a Palazzo D'Accursio a deliberare una proroga di 54 mesi, un lasso temporale che permetterebbe a Tper di procedere a investimenti strutturali, come nuovi bus, tecnologia, materiale rotabile, ma soprattutto assunzioni e posti di lavoro.

Per questo Merola rimarca: "Il mio impegno è come sempre quello di rispettare gli accordi sindacali sulla proroga del contratto di servizio a Tper" e aggiunge: " "Portero' sicuramente in Giunta la delibera di proroga entro luglio cosi' da avviare l'iter per l'approvazione da parte del Consiglio comunale".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Incidente a San Lazzaro: 20enne investito sulle strisce

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Lutto in città, se ne va la mitica 'Agnese delle cocomere'

  • Incidente a Sasso: scontro camion-corriera, passeggeri bloccati vicino il bordo della rupe

Torna su
BolognaToday è in caricamento