Autista ubriaco, doveva portare bambini in gita scolastica

Dopo il controllo della municipale, il mezzo è rimasto fermo fino all'arrivo di un nuovo conducente

IMMAGINE REPERTORIO

Brutta avventura per un gruppo di studenti diretti in gita a San Lazzaro. 
Il loro viaggio, iniziato ieri mattina da una scuola elementare del modenese, è partito male perchè l'autista del bus che li avrebbe dovuti accompagnare è risultato ubriaco. Così i bimbi hanno dovuto attendere che arrivasse un nuovo autista per raggiungere il museo dove erano diretti.

Da quanto si apprende, prima della partenza del mezzo, come accade spesso in occasione delle gite scolastiche, l'autista è stato sottoposto dalla polizia stradale all’alcol test. Risultato positivo (con un tasso alcolemico fino a 0,9 mg/l), per l'uomo è scattata la sanzione.

I bambini hanno comunque proseguito il loro viaggio, non appena reperito un altro conducente. Sebbene con un paio di ore di ritardo sulla tabella di marcia, sono giunti a destinazione  in tutta sicurezza.

 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Meningite fulminante, bimbo di due anni morto in ospedale

  • Incidenti stradali

    Incidente a Casalecchio, camion incastrato sotto il ponte: traffico bloccato

  • Cronaca

    Casalecchio: "I ladri hanno segato le inferiate, aggredito mia madre e tentato di investirla"

  • Meteo

    Neve a Bologna, scatta allerta della Protezione civile

I più letti della settimana

  • Aggressione al figlio di Simona Ventura: 'Fu tentato omicidio', 4 condanne

  • Incidente in A14, la vittima è Carlotta Monti: la 21enne era di Medicina

  • La terra trema: scossa di terremoto avvertita a Bologna e provincia

  • Denaro e favori per l'affare del "caro estinto": nel mirino 6 pompe funebri e 30 arresti

  • Incendio, autobus in fiamme a Castenaso, danni alle auto

  • Terremoto in Emilia-Romagna, altre scosse fanno tremare la terra

Torna su
BolognaToday è in caricamento