Auto dentro Ztl e aree pedonali, retromarcia del governo: 'Pronti a rivedere norma sul traffico'

Il sottosegretario ai trasporti Dall'Orco apre alle richieste di diversi sindaci: 'Quel comma? Non è roba nostra'

immagine di repertorio

'apertura di ztl e aree pedonali alle auto ibride ed elettriche "non e' dell'M5s. Siamo pronti a rivederla nel primo provvedimento utile". A dirlo e' il sottosegretario ai Trasporti Michele Dell'Orco, che sui social network in un colpo solo raccoglie l'appello lanciato ieri da alcuni Comuni e associazioni ambientaliste (Bologna e Milano in testa) e scarica la responsabilita' del provvedimento sugli alleati di Governo del Carroccio.

Manovra, l'allarme del consigliere Colombo: 'Comma per auto libere in Ztl e aree pedonali'

"La norma nella manovra 2019 sull'accesso di auto elettriche e ibride nelle ztl non e' del Movimento 5 stelle- assicura Dell'Orco- siamo pronti a rivederla nel primo provvedimento utile. Avanti invece con l'ecosconto per mezzi ecologici e detrazioni fiscali per l'installazione di colonnine di ricarica- aggiunge il sottosegretario- ma senza riempire i centri storici di auto". (San/ Dire) 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Incidente a San Lazzaro: 20enne investito sulle strisce

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Lutto in città, se ne va la mitica 'Agnese delle cocomere'

  • Incidente a Sasso: scontro camion-corriera, passeggeri bloccati vicino il bordo della rupe

Torna su
BolognaToday è in caricamento