Furto sul bus: sfila il portafoglio dallo zaino, bloccata da vittima e passeggero

L'autrice è stata arrestata e rimessa in libertà perchè incinta. Denunciata la complice

E' una studentessa thailandese di 22 anni la vittima dell'ennesimo furto sugli autobus cittadini. Ieri alle 12.30 sul 13 è stata derubata sul 13 di un portafoglio griffato all'altezza di Ugo Bassi: ha sentito qualcuno arrivare alle sue spalle e quindi ha visto che il suo zaino era stato aperto. 

Due ladre sono state bloccate dalla vittima e da un passeggero che hanno chiamato i Carabinieri. I militari hanno identificato due giovani, cittadine bosniache: l'autrice materiale del furto, 20enne, e la complice 21enne. La prima è stata arrestata per furto con destrezza, con l'aggravante di essere stato commesso su un mezzo pubblico, la seconda è stata denunciata per il concorso e per il possesso di un cutter, spesso utilizzato per tagliare tasche e borse e rubare i portafogli. L'arrestata è stata rimessa in libertà perché incinta. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bolognina: in casa un chilo e 200 grammi di droga, arrestati "soci in affari"

  • Cronaca

    Violenza sessuale su ragazza, 42enne arrestato in aeroporto

  • Incidenti stradali

    Incidente in montagna, camion sospeso su una rupe: morto l'autista bolognese

  • Cronaca

    Blocco del traffico, domenica ecologica il 24 marzo: tutte le limitazioni

I più letti della settimana

  • Incidente a San Lazzaro, perde il controllo dell'auto e si schianta contro il guard rail: vivo per miracolo

  • Morto a 26 anni sotto i portici di via Ugo Bassi, mistero sulle cause

  • Mamma dimentica figlio di due anni in auto e va a lavoro

  • Incidente in A1: schianto in auto, un morto e un ferito grave

  • Trasporti, sciopero 24 marzo: disagi per chi viaggia in bus

  • Il cane abbaia forte, i vicini segnalano: il giovane padrone è morto in casa

Torna su
BolognaToday è in caricamento