Escursionista bloccato a Badolo, salvato dai Vigili del fuoco

Un giovane salvato da una squadra del servizio speleoalpinofluviale da terra e da un elicottero di supporto. La posizione inviata via Whatsapp

Un giovane escursionista è stato tratto in salvo nella prima serata di ieri nelle foreste intorno a Badolo, vicino Sasso Marconi.

Il ragazzo, inoltratosi in un sentiero impervio, non riusciva più a proseguire o ritornare sui propri passi, e così è stato costretto a chiamare i soccorsi. Una squadra del servizio speleoalpinofluviale e un elicottero di supporto dei Vvf sono arrivati, giudati dalla posizione Gps che il soccorso aveva precedentemente inviato via Whatsapp.

Giunti sul posto, i soccorritori hanno trovato il giovane il buono stato di salute ma sensibilimente scosso. Verricellato e tratto in salvo, per il ragazzo non sono state neessarie cure mediche.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio di Vasco Rossi Lorenzo si è sposato: tutta la felicità in una foto

  • Castenaso: morto Dino, il re della pasticceria

  • Cerca di fuggire dalla gazzella dei carabinieri con l'apecar: è ubriaco

  • Dramma a Pianoro: 50enne trovato morto in albergo

  • Tre appartamenti all'asta in via Amendola: il bando Invimit scade il 20

  • Ludopatia e chiusura centri scommesse: "Costretto a licenziare, ora disoccupato anche io"

Torna su
BolognaToday è in caricamento