Escursionista bloccato a Badolo, salvato dai Vigili del fuoco

Un giovane salvato da una squadra del servizio speleoalpinofluviale da terra e da un elicottero di supporto. La posizione inviata via Whatsapp

Un giovane escursionista è stato tratto in salvo nella prima serata di ieri nelle foreste intorno a Badolo, vicino Sasso Marconi.

Il ragazzo, inoltratosi in un sentiero impervio, non riusciva più a proseguire o ritornare sui propri passi, e così è stato costretto a chiamare i soccorsi. Una squadra del servizio speleoalpinofluviale e un elicottero di supporto dei Vvf sono arrivati, giudati dalla posizione Gps che il soccorso aveva precedentemente inviato via Whatsapp.

Giunti sul posto, i soccorritori hanno trovato il giovane il buono stato di salute ma sensibilimente scosso. Verricellato e tratto in salvo, per il ragazzo non sono state neessarie cure mediche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Incidente a San Lazzaro: 20enne investito sulle strisce

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Incidente a Sasso: scontro camion-corriera, passeggeri bloccati vicino il bordo della rupe

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

Torna su
BolognaToday è in caricamento