Dieci colpi ai bancomat: Carabinieri sgominano banda a Bologna

Sono ritenuti responsabili di dieci colpi messi a segno tra febbraio e maggio del 2019 nelle province di Bologna, Milano, Torino e Rimini.

Foto archivio

Un bottino da oltre 100mila euro messo insieme in dieci colpi ai bancomat nel nord-Italia. I Carabinieri di Bologna, coordinati dal pm Morena Plazzi, ieri hanno dato esecuzione a otto fermi nei confronti di altrettante persone residenti a Bologna e in alcuni casi con precedenti specifici. La "sede operativa" sarebbe il quartiere Pilastro.

"Operavano" utilizzando la marmotta, il manufatto riempito con polvere pirica che viene inserito nell'alloggio dello sportello e che quindi lo fa esplodere. Alla banda è stata contestata l’associazione a delinquere finalizzata alla commissione di furti aggravati dall'uso di esplosivo.

Sono ritenuti responsabili di dieci colpi messi a segno tra febbraio e maggio del 2019 nelle province di Bologna, Milano, Torino e Rimini. La banda agiva sempre di notte e solo di martedì e venerdì.

Colpi al bancomat in tutto il nord Italia: arrestato 29enne a Bologna

Potrebbe interessarti

  • Forno a microonde: fa veramente male alla salute?

  • Amanti del vinile? 4 imperdibili negozi a Bologna

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli

  • Lasciare la casa in ordine prima di partire: 9 cose da fare

I più letti della settimana

  • Incidente in A1, un morto: traffico bloccato la domenica del rientro

  • Incidente in A14 tra Forlì e Cesena, muore ragazzo di San Lazzaro di Savena

  • West Nile, zanzare positive a San Giovanni in Persiceto

  • Incidente mortale sulla A14: chi era la giovane vittima

  • Nuova rotta Ryanair: da Bologna a Kutaisi due volte a settimana

  • Incidente sulla A14: scontro tra auto due morti e tre feriti

Torna su
BolognaToday è in caricamento