Banda larga in Emilia Romagna: internet veloce in 204 Comuni entro l’estate 2015

Così grazie ad un accordo siglato da NGI SpA e Infratel Italia per eliminare il digital divide. Con un progetto di investimento di 17 milioni di euro, Internet veloce disposizione di cittadini e imprese in 1.239 località

Arriva la banda larga in 1.239 località all’interno di ben 204 comuni dell'Emilia Romagna. Così grazie ad un accordo siglato da NGI SpA, operatore di telecomunicazioni, e Infratel Italia, la società del Gruppo Invitalia in-house al Ministero dello Sviluppo Economico. .

In seguito al bando emesso da Infratel Italia finalizzato a eliminare il digital divide da specifiche zone delle Regioni italiane e a raggiungere gli obiettivi dell’Agenda Digitale Europea, NGI è stata selezionata per la realizzazione del progetto in Emilia Romagna. "In questo contesto - specifica una nota di NGI spa- , a fronte di un investimento di 17 milioni di euro, la società potrà beneficiare di circa 8,9 milioni di euro quale incentivo previsto nel Piano Nazionale Banda Larga per la realizzazione dell’infrastruttura necessaria."

Nelle aree oggetto dell’investimento sono presenti oltre 2.500 imprese e 150.000 abitazioni attualmente prive di collegamento veloce a Internet. "Grazie alla rete wireless EOLO – aggiunge ancora NGI - i cittadini e le aziende dei territori interessati all’intervento potranno godere di connessioni con velocità fino a 20 Mbit/s per rispondere alle esigenze di tipo professionale e residenziale".

 “L’accordo con Infratel permette ad EOLO, nata nel 2007 in provincia di Varese per far fronte al divario digitale, di espandere la copertura della rete in nuove regioni italiane” afferma Luca Spada, amministratore delegato di NGI “e di portare tutte le opportunità della banda larga anche nelle più remote aree del nostro Paese. Senza dimenticare che l’ampliamento della rete comporta, contestualmente, nuove opportunità di lavoro”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per agevolare l’informatizzazione della Pubblica Amministrazione, NGI fornirà anche una connessione gratuita a ciascun comune interessato. Il completamento del progetto è previsto per l’estate del 2015.
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus fase 3 | Fiere, congressi, vacanze di gruppo e viaggi in auto: Bonaccini sigla nuova ordinanza

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Come pulire e disinfettare i condizionatori: trucchi e consigli

  • Incidente sulla A1: scontro camion-furgone, due morti

  • Tragedia in Romagna: perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia, morta studentessa dell'Alma Mater

  • Mordano, forzano il posto di blocco e investono un Carabiniere: ricercati per tentato omicidio

Torna su
BolognaToday è in caricamento