Via San Vitale: lite con coltello, il questore chiude il Bar 'Bambi'

A seguito di una lite scoppiata nel pomeriggio del 1° maggio tra due persone armate

Il Questore ha disposto la chiusura temporanea del  bar “BAMBI” di via San Vitale n. 126/a, , ai sensi dell’art. 100 TULPS. 

Il provvedimento, notificato nel corso della mattinata, si è reso necessario a seguito di una lite scoppiata nel pomeriggio del 1° maggio tra due persone. Le segalazioni al 113 avevano parlato anche di "coltelli".

Il personale delle volanti intervenuto sul posto ha rintracciato uno dei coinvolti, un bengalese di 37 anni, che si era nascosto all’interno del bagno del locale, da cui aveva preso un paio di coltelli. Sono state pertanto sospese le autorizzazioni relative all’esercizio per la durata di 7 (sette) giorni a partire dalla data odierna.

ART. 100 TULPS. Il questore può sospendere la licenza di un esercizio nel quale siano avvenuti tumulti o gravi disordini, o che sia abituale ritrovo di persone pregiudicate o pericolose o che, comunque, costituisca un pericolo per l'ordine pubblico, per la moralità pubblica e il buon costume o per la sicurezza dei cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Esce di strada, l'auto finisce nel canale: c'è un morto

  • Ozzano, maxi rissa davanti a locale: spunta un coltello, 2 feriti

  • Perturbazione meteo, previsione nevicate: Autostrade mette in guardia

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

Torna su
BolognaToday è in caricamento